Affidamento di incarichi esterni “contra legem”: determina un danno erariale

Affidamento di incarichi esterni “contra legem”: determina un danno erariale

Nella Sentenza n. 112 del 19 settembre 2017 della Corte dei conti Sicilia, una Procura regionale citava in giudizio il Sindaco e il Vicesindaco chiedendone la condanna al pagamento, in favore dell’Amministrazione in questione, di somme determinate, a titolo di danno erariale conseguente all’indebito conferimento di alcuni incarichi di collaborazione, nonché all’indebita autorizzazione di uno dei Consulenti, allo svolgimento di missioni in località nazionali e estere. La Sezione rileva che il conferimento di funzioni dell’Ente a soggetti esterni rappresenta un’opzione operativa percorribile solo in presenza di speciali condizioni e, segnatamente, laddove sussistano (e vengano conseguentemente esternate nella motivazione del pertinente

Per vedere questi contenuti è necessario essere registrati. Premere Login per accedere o per attivare un abbonamento gratuito di prova.

Related Articles

Incentivi alla progettazione: i nuovi limiti si applicano a far data dal 19 agosto 2014

Nella Delibera n. 11 del 24 marzo 2015 della Corte dei conti Autonomie, la Sezione si esprime sulla corretta interpretazione

“Cartelle esattoriali”: prorogata la compensazione anche per l’anno 2017

E’ stato pubblicato sulla G.U. n. 194 del 21 agosto 2017 il Decreto Mef 9 agosto 2017, recante “Compensazione, nell’anno