Appalti pubblici: firmato il Decreto per la digitalizzazione

Appalti pubblici: firmato il Decreto per la digitalizzazione

Il Ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti (Mit) ha firmato il Decreto che definisce le modalità e i tempi di introduzione dell’obbligatorietà dei metodi e degli strumenti elettronici di modellazione per l’edilizia e le infrastrutture nelle stazioni appaltanti, al fine di razionalizzare le attività di progettazione e le relative verifiche.

Come si legge nel Comunicato del Ministero 1° dicembre 2017, il Decreto è il risultato di un lavoro complesso e approfondito, avviato da una Commissione appositamente istituita dal Dicastero e composta da rappresentanti del Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti, di Anac, AgID, delle Università degli Studi di Brescia, Sapienza

Per vedere questi contenuti è necessario essere registrati. Premere Login per accedere o per attivare un abbonamento gratuito di prova.

Related Articles

Fattura elettronica: i benefici attesi sono legati alla corretta applicazione dei processi digitali

I benefici attesi dalla “Fepa” (“Fattura elettronica verso la P.A.”), il cui invio verso gli Enti Locali è obbligatorio dal

Farmacie: la Corte Lazio torna sulle modalità di attuazione dei limiti di spesa di personale

Nella Delibera n. 226 del 15 dicembre 2014 della Corte dei conti Lazio, la richiesta di parere è volta a

“Split payment”: le Società partecipate che agiscono per conto dei Comuni soci lo devono applicare

L’Agenzia delle Entrate, Direzione centrale Normativa, rispondendo il 12 agosto 2015 ad una istanza di Interpello presentata alla Dre Toscana,