Avvalimento: può essere utilizzato nelle procedure negoziate

Avvalimento: può essere utilizzato nelle procedure negoziate

Con la Sentenza n. 912 del 2 maggio 2017, il Tar Sicilia si è espresso in merito ad una stazione appaltante che, per aggiudicare dei lavori di pulizia in un’area marina,ha avviato una procedura negoziata semplificata previa consultazione di almeno 5 operatori economici, scelti negli appositi elenchi o tramite indagine di mercato, come previsto dall’art. 36, comma 2, lett. b), del Dlgs. n. 50/16,per gli appalti di lavori di importo tra 40.000 e 150.000 Euro e per i servizi/forniture fino ad importi inferiori alla soglia comunitaria.

La stazione appaltante invitava 13 imprese selezionate dall’Albo degli operatori economici della Direzione. L’aggiudicatario

Per vedere questi contenuti è necessario essere registrati. Premere Login per accedere o per attivare un abbonamento gratuito di prova.

Related Articles

Notifica: cartella a mezzo posta senza relata di notifica

Nella Sentenza n. 4567 del 6 marzo 2015 della Corte di Cassazione, i Giudici affermano che, in tema di notificazione

“Fondo per la contrattazione integrativa”: resta fermo il divieto di incremento per Enti di Area vasta in caso di mancato rispetto del Patto

Nella Delibera n. 226 del 6 settembre 2016 della Corte dei conti Lombardia, il quesito formulato riguarda l’individuazione delle conseguenze

Casellario centrale: pubblicato un Avviso rivolto ai Comuni

  Il Ministero della Giustizia – Dipartimento per gli Affari di giustizia, il 7 luglio 2015 ha diffuso sul proprio