Avvalimento: può essere utilizzato nelle procedure negoziate

Avvalimento: può essere utilizzato nelle procedure negoziate

Con la Sentenza n. 912 del 2 maggio 2017, il Tar Sicilia si è espresso in merito ad una stazione appaltante che, per aggiudicare dei lavori di pulizia in un’area marina,ha avviato una procedura negoziata semplificata previa consultazione di almeno 5 operatori economici, scelti negli appositi elenchi o tramite indagine di mercato, come previsto dall’art. 36, comma 2, lett. b), del Dlgs. n. 50/16,per gli appalti di lavori di importo tra 40.000 e 150.000 Euro e per i servizi/forniture fino ad importi inferiori alla soglia comunitaria.

La stazione appaltante invitava 13 imprese selezionate dall’Albo degli operatori economici della Direzione. L’aggiudicatario

Per vedere questi contenuti è necessario essere registrati. Premere Login per accedere o per attivare un abbonamento gratuito di prova.

Related Articles

Oneri previdenziali: se a inizio mandato l’Amministratore non è iscritto ad alcuna Cassa previdenziale non spettano i versamenti forfettari

Nella Delibera n. 53 del 14 aprile 2016 della Corte dei conti Piemonte, la questione controversa riguarda un Sindaco eletto

Codice disciplinare nelle Amministrazioni pubbliche: gli obblighi di pubblicità

Come è noto, all’inizio dell’anno 2009 è stata emanata la Legge 4 marzo 2009, n. 15, di avvio della c.d.

Tia: per la contestazione della Delibera presupposta all’emissione dell’atto di accertamento si applica la giurisdizione tributaria

Nella Sentenza n. 3171 del 14 marzo 2016 del Tar Lazio, una Società ha ricevuto un avviso di pagamento relativo