Bando di gara che richiede la sigillatura della busta dell’offerta: mancato adempimento giustifica l’esclusione

Bando di gara che richiede la sigillatura della busta dell’offerta: mancato adempimento giustifica l’esclusione

 

Nella Sentenza n. 2240 del 27 settembre 2017 del Tar Sicilia, la questione controversa in esame riguarda un concorrente che viene escluso da una gara pubblica poiché la sua offerta economica non era contenuta in apposita busta chiusa e sigillata, così come prescritto, a pena di esclusione, dall’avviso di manifestazione di interesse. I Giudici siciliani ritengono che ove il bando richieda la sigillatura della busta dell’offerta, il mancato adempimento di tale prescrizione giustifica l’esclusione dalla gara. Nello specifico, i Giudici siciliani chiariscono che, nell’ambito della procedura di affidamento di un appalto pubblico, il bando di gara che prevede la

Per vedere questi contenuti è necessario essere registrati. Premere Login per accedere o per attivare un abbonamento gratuito di prova.

Related Articles

“Fondi di solidarietà 2018”: indicazione dei dati Comune per Comune

Il Ministero dell’Interno, con il Comunicato 30 novembre 2017, ha reso nota l’avvenuta pubblicazione dei numeri del “Fondo di solidarietà”

Indagini diagnostiche sui solai degli edifici scolastici: scade il 18 novembre 2015 l’avviso pubblico per il finanziamento agli Enti Locali

Via alla richiesta di finanziamento di Euro 40.000.000 previsti per l’anno 2015, da utilizzare esclusivamente per le indagini diagnostiche dei

Corte dei conti: diffusa la Relazione sulla gestione finanziaria degli Enti Locali per l’esercizio finanziario 2014

Nella Delibera n. 8 del 22 febbraio 2016 della Corte dei conti Autonomie, la Sezione ha concluso l’analisi della gestione