Comuni sciolti per infiltrazione mafiosa: determinate le anticipazioni di cassa per il pagamento di spese indifferibili

Comuni sciolti per infiltrazione mafiosa: determinate le anticipazioni di cassa per il pagamento di spese indifferibili

È stato pubblicato sulla G.U. n. 103 del 5 maggio 2017, il Dm. Interno 24 aprile 2017, recante “Anticipazione di cassa da destinare agli Enti Locali sciolti ai sensi dell’art. 143 del Tuoel”.

Il Decreto prende le mosse dall’art. 243-quinquies del Tuel che stabilisce che, negli Enti Locali i cui Organi consiliari siano stati sciolti per infiltrazione o condizionamento di tipo mafioso o similari (ex art. 143 Tuel), per i quali sussistano squilibri strutturali di bilancio in grado di provocare il dissesto finanziario, la Commissione straordinaria per la gestione dell’Ente può chiedere un’anticipazione di cassa da

Per vedere questi contenuti è necessario essere registrati. Premere Login per accedere o per attivare un abbonamento gratuito di prova.

Related Articles

“Legge di stabilità 2015”: l’Ue chiede chiarimenti su deficit e mancato pareggio di bilancio

Il Ministero dell’Economia e delle Finanze ha reso noto, con il Comunicato del 23 ottobre 2014, il contenuto della lettera

Bilancio di previsione 2015: in G.U. il Decreto con la proroga al 31 maggio 2015 del termine per l’approvazione

E’ stata formalizzata con il Decreto del Ministero dell’Interno datato 16 marzo 2015, pubblicato sulla G.U. n. 67 del 21

Tarsu: la determinazione delle tariffe spetta alla Giunta comunale

Nell’Ordinanza n. 22545 del 27 settembre 2017 della Corte di Cassazione, la questione controversa in esame affronta la questione del