Comuni sciolti per infiltrazione mafiosa: determinate le anticipazioni di cassa per il pagamento di spese indifferibili

Comuni sciolti per infiltrazione mafiosa: determinate le anticipazioni di cassa per il pagamento di spese indifferibili

È stato pubblicato sulla G.U. n. 103 del 5 maggio 2017, il Dm. Interno 24 aprile 2017, recante “Anticipazione di cassa da destinare agli Enti Locali sciolti ai sensi dell’art. 143 del Tuoel”.

Il Decreto prende le mosse dall’art. 243-quinquies del Tuel che stabilisce che, negli Enti Locali i cui Organi consiliari siano stati sciolti per infiltrazione o condizionamento di tipo mafioso o similari (ex art. 143 Tuel), per i quali sussistano squilibri strutturali di bilancio in grado di provocare il dissesto finanziario, la Commissione straordinaria per la gestione dell’Ente può chiedere un’anticipazione di cassa da

Per vedere questi contenuti è necessario essere registrati. Premere Login per accedere o per attivare un abbonamento gratuito di prova.

Related Articles

Debiti P.A.: i chiarimenti della Ragioneria generale dello Stato sul calcolo dell’Indicatore di tempestività dei pagamenti

E’ stata pubblicata la Circolare Mef 22 luglio 2015, n. 22, avente ad oggetto “Definizione degli schemi e delle modalità

“Spesometro 2015”: a pochi giorni dalla scadenza esclusi gli Enti Locali

L’Agenzia delle Entrate, con il Provvedimento n. 44922/2015 del 31 marzo 2015, ha introdotto, in prossimità dei termini di invio

“Servizi Demografici”: chiarimenti sulla trascrivibilità dei certificati di nascita rilasciati dalle Autorità nigeriane

Il Ministero dell’Interno – Direzione centrale per i Servizi Demografici ha fornito, con la Circolare n. 3 del 12 febbraio