“Fondo rischi”: il parere della Corte campana sull’operatività in presenza di sopraggiunte Sentenze di condanna esecutive

“Fondo rischi”: il parere della Corte campana sull’operatività in presenza di sopraggiunte Sentenze di condanna esecutive

 

Nella Delibera n. 238 del 27 settembre 2017 della Corte dei conti Campania, un Sindaco ha chiesto un parere sull’operatività del “Fondo rischi” in presenza di sopraggiunte Sentenze di condanna esecutive. La Sezione ritiene che, rinviando al Dlgs. n. 118/11 per la trattazione del “Fondo spese e rischi” e per il “Fondo spese legali”, nel caso in cui l’Ente preveda contenzioso con significative probabilità di soccombenza, è tenuto ad accantonare le risorse necessarie con apposito “Fondo rischi” per il pagamento degli oneri previsti dalla Sentenza; stanziando nell’esercizio le relative spese che,

Per vedere questi contenuti è necessario essere registrati. Premere Login per accedere o per attivare un abbonamento gratuito di prova.

Related Articles

“Piani di riequilibrio finanziario pluriennale”: al via le nuove riformulazioni

La Legge n. 205/17 (“Legge di bilancio 2018”) ha aperto la nuova stagione delle riformulazioni e rimodulazioni dei “Piani di

Minoranze linguistiche: al via le domande di finanziamento per i progetti a loro tutela

E’ disponibile sul sito web del Dipartimento degli Affari regionali, il Turismo e lo Sport della Presidenza del Consiglio dei

Durc: non sono consentite regolarizzazioni postume della posizione previdenziale

Nella Sentenza n. 5 del 28 febbraio 2016 del Consiglio di Stato, Adunanza Plenaria, i Giudici rilevano che anche dopo