Ici: la Cassazione fa il punto sulla disciplina prevista per i fabbricati fatiscenti

Ici: la Cassazione fa il punto sulla disciplina prevista per i fabbricati fatiscenti

Nella Sentenza n. 17815 del 19 luglio 2017 della Corte di Cassazione, la questione controversa in esame riguarda il pagamento o meno dell’Ici di un fabbricato collabente, accatastato in Categoria “F/2”, senza rendita. La Suprema Corte rileva che il Dm. 28/98 prevede l’accatastamento in Categoria “F/2” dei fabbricati che si trovano in uno stato di degrado tale da comportarne l’oggettiva incapacità di produrre ordinariamente un reddito proprio ed è per tale ragioni che questi fabbricati sono iscritti in Catasto senza una rendita. Poi, gli elementi della fattispecie impositiva sono prestabiliti dalla legge secondo criteri di certezza

Per vedere questi contenuti è necessario essere registrati. Premere Login per accedere o per attivare un abbonamento gratuito di prova.

Related Articles

Beni culturali: aperto un canale per segnalare al Governo i luoghi da recuperare

A 3 mesi di distanza dalla data prevista per l’emanazione del Decreto che stanzierà 150 milioni di Euro per recuperare

Tasi: emanato il “Decreto ponte” per il rinvio del pagamento dell’acconto

E’ stato pubblicato sulla G.U. n. 132 del 10 giugno 2014, ed è in vigore da tale giorno, il Decreto-legge

Imu: in caso di risoluzione del contratto di locazione finanziaria la soggettività passiva torna alla Società di leasing

Nella Sentenza n. 4187 del 12 giugno 2017 della Ctp Milano,la questione controversa riguarda chi deve pagare l’Imu nel periodo