“Imposta di bollo assolta in modo virtuale”: approvato nuovo Modello Dichiarativo da presentare entro il 31 gennaio

“Imposta di bollo assolta in modo virtuale”: approvato nuovo Modello Dichiarativo da presentare entro il 31 gennaio

Con Provvedimento dell’Agenzia delle Entrate 29 dicembre 2017, Prot. 306346/2017, sono approvati il Modello per la “Dichiarazione dell’Imposta di bollo assolta in modo virtuale”, ai sensi dell’art. 15, del Dpr. n. 642/72, le Istruzioni per la compilazione e le specifiche tecniche per la trasmissione telematica.

Tra le novità del Modello, che va a sostituire in toto quello approvato con Provvedimento Agenzia delle Entrate 17 dicembre 2015, vi è la possibilità di esercitare l’opzione, o eventualmente revocarla, per il pagamento dell’Imposta di bollo in modo virtuale sugli assegni circolari, di cui all’art. 10, Parte I, della Tariffa, Allegato “

Per vedere questi contenuti è necessario essere registrati. Premere Login per accedere o per attivare un abbonamento gratuito di prova.

Related Articles

Stabilizzazione personale Aziende speciali: la valutazione sull’opportunità di procedere spetta all’Ente Locale

Nella Delibera n. 208 del 27 maggio 2015 della Corte dei conti Lombardia, la Sezione sostiene che la possibilità di

Contratti di locazione ad uso abitativo a canone concordato: in G.U. il Decreto che definisce i criteri generali per gli Accordi locali

È stato pubblicato sulla G.U. n. 62 del 15 marzo 2017, il Decreto 16 gennaio 2017, emanato dal Ministero delle

Responsabile della prevenzione della corruzione e della trasparenza: deve essere garantita autonomia e indipendenza

Anac, Delibera n. 59 del 1° febbraio 2017 Nella fattispecie in esame, viene contestato l’atto di un Cda che dispone