Interreg V-A Italia–Slovenia: quinto bando

Interreg V-A Italia–Slovenia: quinto bando

Descrizione sintetica: Con una dotazione finanziaria di oltre 90 milioni di Euro, il Programma Interreg V-A Italia-Slovenia, sosterrà la strategia per una crescita intelligente, sostenibile e inclusiva come prevista dalla strategia Europa 2020, investendo risorse significative sulla crescita e l’innovazione, sulla qualità della vita e la sostenibilità ambientale ed anche sostenendo una pubblica amministrazione più efficiente. Il Programma interesserà il settennio di programmazione europea 2014-2020 e si svilupperà in un’ottica di continuità con quanto realizzato nel precedente periodo 2007-2013, che ha finanziato 87 progetti nei settori della competitività, ricerca e innovazione, tutela e valorizzazione delle risorse culturali e naturali e servizi transfrontalieri.

Tipo fondo: Interreg V-A Italia – Slovenia 2014/2020

Beneficiari: organismi pubblici e privati che hanno sede in un territorio specifico dell’Italia e della Slovenia (vedere Partenariato).

Tipo finanziamento: Il cofinanziamento Fesr potrà coprire il 75% o l’85% dei costi ammissibili del progetto a seconda dello status dei partner coinvolti: se trattasi di autorità pubbliche o enti di diritto pubblico la copertura è all’85%, se enti privati non-profit al 75%. Inoltre, per i partner pubblici italiani è stabilito che il restante 15% di cofinanziamento sia a carico del Fondo di rotazione nazionale (Delibera Cipe n.10 del 28 gennaio 2015)

Risorse complessive: 27.000.000 Euro

 

Continua a leggere sul sito Training company

http://www.trainingcompany.it/interreg-v-a-italia-slovenia-quinto-bando/


Related Articles

Italia-Francia: al via il secondo bando per la cooperazione transfrontaliera

Titolo bando:Italia – Francia Marittimo – secondo bando per la cooperazione Tipo fondo: Fondo europeo di Sviluppo regionale Beneficiari: Organismi

Sicilia: aiuti alle imprese in fase di avviamento

Tipo fondo: POFesrSicilia Beneficiari: le piccole imprese di “nuova costituzione”, incluse quelle non soggette all’obbligo di iscrizione al registro delle

Toscana: bando per l’efficientamento energetico degli immobili delle imprese

 Tipo fondo: PORFesrToscana 2014 – 2020 Beneficiari: Micro, Piccole, Medie Imprese (Mpmi) Tipo finanziamento: 40% delle spese complessivamente sostenute e