Iva: aliquota ridotta 4% per prodotti editoriali fruibili attraverso banche-dati “on line”

Iva: aliquota ridotta 4% per prodotti editoriali fruibili attraverso banche-dati “on line”

Con la Risoluzione n. 120/E del 28 settembre 2017, l’Agenzia delle Entrate ha fornito chiarimenti sull’ambito applicativo dell’aliquota Iva del 4%, prevista dal n. 18, Tabella “A”, Parte II, del Dpr. n. 633/72, in riferimento ai diritti di accesso a banca-dati “on line” in seguito alle disposizioni dell’art. 1, comma 667, della “Legge di stabilità 2015”.

Il soggetto istante, nello svolgimento nella propria attività in ambito universitario, intendeva acquisire dei diritti di acceso a banche-dati all’interno delle quali sono messi a disposizione pubblicazioni scientifiche a carattere periodico e quindi contraddistinte dal codice “Issn

Per vedere questi contenuti è necessario essere registrati. Premere Login per accedere o per attivare un abbonamento gratuito di prova.

Related Articles

Appalti: il punto di Palazzo Spada sul contratto di avvalimento

Nella Sentenza n. 23 del 4 novembre 2016, il Consiglio di Stato si esprime sul contratto di avvalimento nelle gare

Iva: in caso di pvc per errata applicazione dell’aliquota il fornitore può rivalersi sulla P.A. committente senza applicare lo “split payment”

  L’Agenzia delle Entrate – Direzione centrale Normativa, con la Risoluzione n. 75/E del 14 settembre 2016, ha chiarito che,

Certificazione dei crediti: disponibili sulla apposita Piattaforma del Mef le Guide con le modalità di trasmissione dei dati riferiti alle fatture

Sono state pubblicate nei giorni scorsi sulla “Piattaforma per la certificazione dei crediti”- e aggiornate in data 10 giugno 2014