“Legge di bilancio 2018”: testo in via di approvazione al Senato

“Legge di bilancio 2018”: testo in via di approvazione al Senato

Dopo l’approvazione della Manovra per l’anno 2018 da parte della Commissione Bilancio del Senato, il testo approda all’esame dell’Aula.

Con gli emendamenti approvati ieri in Commissione, arriva il mini-pacchetto Comuni, che recepisce i contenuti dell’accordo raggiunto giovedì scorso in Conferenza Unificata.

La progressione nei parametri standard rallenta, e l’anno prossimo distribuirà il 45% del “Fondo di solidarietà” (60% nel 2019 e 85% nel 2020) invece del 55% previsto dal calendario in vigore.

Nello stesso senso muovono le misure di in ordine agli obblighi di accantonamento, per i quali è prevista una riduzione dell’entità delle somme da vincolare al “Fondo crediti di dubbia esigibilità”, che sarà pari al 75% delle mancate riscossioni (85% nel 2019 e 95% nel 2020), e non all’85%. Entrambi i meccanismi arriveranno al 100% insieme nel 2021.

Sul testo, mercoledì 29 novembre oggi all’esame dell’Aula, il Governo ricorrerà alla fiducia.


Related Articles

Tarsu: tariffa convenzionale stabilita da Regolamento comunale

Nella Sentenza n. 2076 del 3 febbraio 2016 della Corte di Cassazione, i Giudici affermano che, in tema di Tarsu,

Tarsu: esenzione subordinata alla congrua delimitazione degli spazi e idonea documentazione

Nella Sentenza n. 8184 del 22 aprile 2015, la Corte di Cassazione ha osservato che il presupposto della Tarsu, secondo

“Spesometro 2016”: l’Agenzia delle Entrate concede un nuovo esonero per gli Enti Locali

Arriva anche per il 2016 la tanto attesa esclusione degli Enti Locali dall’obbligo di comunicazione all’Anagrafe tributaria delle operazioni rilevanti