Modello “770 2017” e Dichiarazione “Irap 2017”: differiti al 31 ottobre i termini per l’invio telematico

Modello “770 2017” e Dichiarazione “Irap 2017”: differiti al 31 ottobre i termini per l’invio telematico

E’ stato pubblicato sulla G.U. n. 175 del 28 luglio 2017 l’atteso Dpcm. 26 luglio 2017, avente ad oggetto il “Differimento dei termini per l’assolvimento di alcuni adempimenti correlati alla presentazione, trasmissione, comunicazione di Dichiarazioni fiscali”.

Il Decreto, annunciato nei giorni scorsi da un Comunicato-stampa del Mef, dispone la proroga al 31 ottobre 2017 del termine di presentazione telematica della Dichiarazione dei sostituti d’imposta Modello “770 2017”, in scadenza il prossimo 31 luglio 2017, nonché le Dichiarazioni Modello “Unico” e “Irap 2017”, quest’ultimo di interesse per gli Enti Locali, in scadenza il prossimo 30 settembre.

Con la proroga del Modello “770” è da intendersi automaticamente prorogato anche il termine per l’invio telematico delle “CU 2017” dei lavoratori autonomi, in quanto correlato a quello di invio del Modello “770”.


Related Articles

Trasferimenti erariali: ripartite tra i Comuni interessati le Addizionali comunali sui diritti d’imbarco dei passeggeri aerei

Con il Comunicato 13 dicembre 2016, pubblicato sul proprio sito istituzionale, il Ministero dell’Interno – Direzione centrale della Finanza locale,

Trasferimenti erariali: pubblicate le graduatorie per il finanziamento di interventi di bonifica da amianto di edifici pubblici

Con un Comunicato pubblicato sulla G.U. n. 59 del 12 marzo 2018, il Ministero dell’Ambiente e della Tutela del Territorio

“Decreto Enti Locali”: negli emendamenti Anci, rimborso spese Uffici giudiziari e ristoro gettito Imu 2015 su terreni agricoli montani

Ristoro delle spese pregresse sostenute dai Comuni per le sedi degli Uffici giudiziari (la richiesta è di 30 milioni annui