“Reverse charge”: l’Amministrazione finanziaria fornisce chiarimenti sulle nuove sanzioni

“Reverse charge”: l’Amministrazione finanziaria fornisce chiarimenti sulle nuove sanzioni

L’Agenzia delle Entrate, con la Circolare n. 16/E del 11 maggio 2017, ha fornito chiarimenti interpretativi sulla “Riforma della disciplina sanzionatoria del sistema dell’inversione contabile”.

La Circolare n. 16/E riporta le novità introdotte dal Dlgs. n. 158/15 (“Revisione del sistema sanzionatorio”, in attuazione della Legge-delega n. 23/14), che ha apportato modifiche in più parti al Dlgs. n. 471/97, in particolare all’art. 6, commi 9-bis.1, 9-bis.2 e 9-bis.3, in riferimento a sanzioni amministrative in materia di Imposte dirette, Iva e riscossione dei Tributi.

Più nel dettaglio l’art. 6, che detta le

Per vedere questi contenuti è necessario essere registrati. Premere Login per accedere o per attivare un abbonamento gratuito di prova.

Related Articles

“Servizi Ambientali”: approvato il Mud 2016

E’ stato pubblicato sulla G.U. n. 300 del 28 dicembre 2015, il Decreto Presidente del Consiglio dei Ministri 21 dicembre

Tracciabilità dei flussi finanziari: l’aggiornamento delle “Linee guida” Anac alle novità legislative

E’ stata pubblicata sulla G.U. n. 160 è dell’11 luglio 2017 la Delibera Anac n. 556 del 31 maggio 2017,

Imposta di bollo: approvato il Modello di dichiarazione del versamento virtuale

Con il Provvedimento del Direttore dell’Agenzia delle Entrate 14 novembre 2014, Prot. n. 2014/146313, sono state fornite istruzioni e specifiche