“Reverse charge”: l’Amministrazione finanziaria fornisce chiarimenti sulle nuove sanzioni

“Reverse charge”: l’Amministrazione finanziaria fornisce chiarimenti sulle nuove sanzioni

L’Agenzia delle Entrate, con la Circolare n. 16/E del 11 maggio 2017, ha fornito chiarimenti interpretativi sulla “Riforma della disciplina sanzionatoria del sistema dell’inversione contabile”.

La Circolare n. 16/E riporta le novità introdotte dal Dlgs. n. 158/15 (“Revisione del sistema sanzionatorio”, in attuazione della Legge-delega n. 23/14), che ha apportato modifiche in più parti al Dlgs. n. 471/97, in particolare all’art. 6, commi 9-bis.1, 9-bis.2 e 9-bis.3, in riferimento a sanzioni amministrative in materia di Imposte dirette, Iva e riscossione dei Tributi.

Più nel dettaglio l’art. 6, che detta le

Per vedere questi contenuti è necessario essere registrati. Premere Login per accedere o per attivare un abbonamento gratuito di prova.

Related Articles

Incentivi alla progettazione: rimessa all’autonomia dell’Ente la definizione di criteri e modalità per la ripartizione

Nella Delibera n. 17 del 20 gennaio 2015 della Corte dei conti Piemonte un Sindaco, dopo aver esposto che l’Ente

Appalti: la fase di prequalifica dev’essere contestata subito e non alla fine della procedura di gara

La contestazione dell’illegittima ammissione in gara, in fase di prequalifica, di un concorrente deve essere mossa direttamente e tempestivamente contro