Revisori delle Regioni: deliberate le “Linee guida” per le relazioni sui rendiconti regionali per l’esercizio 2016

Revisori delle Regioni: deliberate le “Linee guida” per le relazioni sui rendiconti regionali per l’esercizio 2016

La Sezione Autonomie della Corte dei conti, con Deliberazione n. 8/SezAut/2017/Inpr, approvata nell’Adunanza del 30 marzo 2017, ha approvato le “Linee guida per le Relazioni dei Revisori dei conti delle Regioni sui rendiconti delle Regioni per l’anno 2016, secondo le procedure di cui all’art. 1, comma 166 e seguenti, Legge 23 dicembre 2005, n. 266, richiamato dall’art. 1, comma 3, Dl. 10 ottobre 2012, n. 174, convertito con modificazioni dalla Legge 7 dicembre 2012, n. 213”.

L’art. 1, comma 3, del Dl. 10 ottobre 2012, n. 174, dispone che compete alla Sezioni regionali di controllo della Corte dei

Per vedere questi contenuti è necessario essere registrati. Premere Login per accedere o per attivare un abbonamento gratuito di prova.

Related Articles

Mobilità e stabilizzazioni: sul sito del Viminale disponibili le informazioni relative a dipendenti transitati verso gli Enti Locali

Con una Nota diffusa i giorni scorsi sul proprio sito istituzionale, il Ministero dell’Interno – Direzione centrale della Finanza locale,

Tarsu/Tari: non sono ammissibili variazioni di tariffe successivamente all’approvazione del bilancio di previsione

Nella Delibera n. 178 del 26 ottobre 2017 della Corte dei conti Sicilia, un Sindaco ha chiesto una serie di

“Legge Delrio”: la Corte Puglia delinea le competenze delle Province in materia di gestione dell’edilizia scolastica

Il quesito oggetto della Delibera n. 61 del 2 marzo 2016 della Corte dei conti Puglia riguarda la corretta interpretazione