Sicilia: bando per edifici “green”

Sicilia: bando per edifici “green”

 Tipo fondo: PO Fesr Sicilia

Beneficiari: Enti Locali, in forma singola e associata. In particolare, potranno presentare domanda di contributo:

  • i Comuni;
  • le Unioni e le Associazioni di Comuni;
  • i Liberi Consorzi comunali di Agrigento, Caltanissetta, Catania, Enna, Messina, Palermo, Ragusa, Siracusa e Trapani;
  • le Città Metropolitane di Palermo, Catania e Messina;
  • le piccole imprese di “nuova costituzione”, incluse quelle non soggette all’obbligo di iscrizione al registro delle imprese, che esercitano un’attività “prevalente” rientrante nei codici Ateco Istat 2007 riportati nell’Allegato 1 dell’Avviso.

Tipo finanziamento: 100% a fondo perduto– Procedura valutativa a sportello

Risorse complessive: 50 milioni di Euro

Budget del progetto: minimo 200.000,00 Euro e massimo 3.000.000,00 Euro

Apertura bando: entro ottobre 2017

Scadenza: esaurimento fondi

Descrizione sintetica: La Regione Sicilia ha annunciato l’imminente pubblicazione di un bando da 50 milioni di euro a valere sul Po Fesr 2014-2020 per la promozione dell’efficienza energetica e la riduzione dei consumi energetici negli edifici pubblici.Potranno essere finanziati dal bando interventi di ristrutturazione, installazione di sistemi intelligenti di telecontrollo, monitoraggio e ottimizzazione di consumi energetici ed emissioni inquinanti installazione di sistemi di produzione energetica da fonte rinnovabili.

Link bando:http://www.euroinfosicilia.it/


Related Articles

Ici: l’esenzione ex art. 7, comma 1, lett. i), Dlgs. n. 504/92, non opera in caso di utilizzo indiretto dell’immobile da parte dell’Ente proprietario

Nell’Ordinanza n. 23925 dell’11 ottobre 2017 della Corte di Cassazione, la questione controversa in esame riguarda un avviso di accertamento

Licenziamento: per la Cassazione è valido se un dipendente pubblico si allontana dall’Ufficio senza timbrare il cartellino

Con la Sentenza n. 25750 del 14 dicembre 2016, la Corte di Cassazione si esprime sul caso di un dipendente

Estinzione anticipata mutui e prestiti obbligazionari: determinato l’ammontare definitivo dei contributi 2016

Con Dm. Interno 22 marzo 2017, pubblicato sul sito istituzionale del Ministero dell’Interno – Direzione centrale della Finanza locale, sono