Sicurezza Ict nelle Pubbliche Amministrazioni: i contenuti della Circolare Agid n. 2/17

Sicurezza Ict nelle Pubbliche Amministrazioni: i contenuti della Circolare Agid n. 2/17

Con la Circolare n. 2 del 18 aprile 2017, pubblicata sulla G.U. n. 103 del 5 maggio 2017, l’Agid (“Agenzia per l’Italia digitale”) è tornata sul tema delle misure di sicurezza da adottare per garantire la resilienza e l’integrità dei propri sistemi informatici. Le misure, che dovranno essere applicate entro il 31 dicembre 2017, rappresentano per molti piccoli Enti delle problematiche che potranno presumibilmente essere meglio gestite a livello di Unione di Comuni o comunque consorziando servizi Ict.

L’implementazione di un servizio con adeguate professionalità tecnico-informatiche è reso necessario dal nuovo contesto cibernetico che presenta sempre più minacce

Per vedere questi contenuti è necessario essere registrati. Premere Login per accedere o per attivare un abbonamento gratuito di prova.

Related Articles

Il Patto di stabilità interno 2015: le novità introdotte dalla Legge di stabilità

La disciplina sul Patto di stabilità interno degli Enti Locali trova riferimento, anche per il 2015, nell’art. 31, della Legge

Comunicazione decessi al Casellario via Pec: troppi i Comuni inadempienti, scatta la proroga

Solo un Comune su 8 si è adeguato alle novità in materia di comunicazione telematica dei decessi al Casellario giudiziale

Revisori Enti Locali: emanato il Decreto con l’Elenco valido a partire dal 1° gennaio 2015

Il Ministero dell’Interno – Dipartimento per gli Affari Interni e Territoriali, ha pubblicato oggi, 23 dicembre 2014, sul proprio sito