Sicurezza Ict nelle Pubbliche Amministrazioni: i contenuti della Circolare Agid n. 2/17

Sicurezza Ict nelle Pubbliche Amministrazioni: i contenuti della Circolare Agid n. 2/17

Con la Circolare n. 2 del 18 aprile 2017, pubblicata sulla G.U. n. 103 del 5 maggio 2017, l’Agid (“Agenzia per l’Italia digitale”) è tornata sul tema delle misure di sicurezza da adottare per garantire la resilienza e l’integrità dei propri sistemi informatici. Le misure, che dovranno essere applicate entro il 31 dicembre 2017, rappresentano per molti piccoli Enti delle problematiche che potranno presumibilmente essere meglio gestite a livello di Unione di Comuni o comunque consorziando servizi Ict.

L’implementazione di un servizio con adeguate professionalità tecnico-informatiche è reso necessario dal nuovo contesto cibernetico che presenta sempre più minacce

Per vedere questi contenuti è necessario essere registrati. Premere Login per accedere o per attivare un abbonamento gratuito di prova.

Related Articles

Mancati adempimenti agli obblighi relativi alla Trasparenza: condannati il Segretario comunale ed il suo Vice

Nella Sentenza n. 323 del 28 novembre 2016 della Corte dei conti Lazio vengono convenuti in giudizio il Segretario generale

Contenimento della spesa pubblica: la Finanza locale prolunga il termine dei versamenti per Province e Città metropolitane

Il Ministero dell’Interno – Direzione centrale della Finanza locale, con la Circolare n. 12/15 del 13 ottobre 2015, ha fornito

Processo tributario: cessazione materia del contendere e sgravio provvisorio della cartella

La Corte di Cassazione, con la Sentenza n. 918 del 20 gennaio 2015, ha affermato che la cessazione della materia