Toscana: contributi per efficientamento energetico immobili pubblici

Toscana: contributi per efficientamento energetico immobili pubblici

Tipo fondo: PORFesr Toscana

Beneficiari: Enti Locali, Aziende sanitarie e Aziende ospedaliere

Tipo finanziamento: 80% a fondo perduto

Risorse complessive: 8 milioni di Euro

Budget del progetto: superiore a 50.000 Euro

Apertura bando: 26 luglio 2017

Scadenza: 31 gennaio 2018

Descrizione sintetica: il bando è destinato a finanziare progetti per interventi di isolamento termico, sostituzione di serramenti e infissi climatizzazione ad alta efficienza, telecontrollo, regolazione, gestione, monitoraggio e ottimizzazione dei consumi energetici e delle emissioni inquinanti, di cogenerazione e trigenerazione, scaldacqua a pompa di calore o a collettore solare, e per realizzare reti di teleriscaldamento e teleraffrescamento. A completamento di almeno uno di questi interventi, l’Ente proponente può fare domanda di finanziamento anche per impianti di produzione di energia elettrica e termica da fonti rinnovabili.

Link bando: http://www.regione.toscana.it/-/por-fesr-2014-2020-contributi-per-efficientamento-energetico-immobili-pubblici


Related Articles

Bilancio di previsione 2017/2019 Province e Città metropolitane: via libera alla proroga al 30 settembre 2017

Scatta l’ennesima proroga del termine per l’approvazione del bilancio di previsione 2017/2019 per Province e Città metropolitane. La Conferenza Stato-Città ed

Ict: Cottarelli, con il progresso si risparmia solo se si è disposti a ridurre il personale non necessario

“Se si introducono tecnologie che comportano risparmi di personale bisogna essere pronti a ridurre il personale o a spostarlo su

Incarichi di staff degli Organi politici: è danno erariale se attribuiti con contratti diversi da quello a tempo determinato

Nella Sentenza n. 68 del 10 febbraio 2015 della Corte dei conti Puglia, la Sezione deve valutare la legittimità dell’assunzione