Toscana: contributi per efficientamento energetico immobili pubblici

Toscana: contributi per efficientamento energetico immobili pubblici

Tipo fondo: PORFesr Toscana

Beneficiari: Enti Locali, Aziende sanitarie e Aziende ospedaliere

Tipo finanziamento: 80% a fondo perduto

Risorse complessive: 8 milioni di Euro

Budget del progetto: superiore a 50.000 Euro

Apertura bando: 26 luglio 2017

Scadenza: 31 gennaio 2018

Descrizione sintetica: il bando è destinato a finanziare progetti per interventi di isolamento termico, sostituzione di serramenti e infissi climatizzazione ad alta efficienza, telecontrollo, regolazione, gestione, monitoraggio e ottimizzazione dei consumi energetici e delle emissioni inquinanti, di cogenerazione e trigenerazione, scaldacqua a pompa di calore o a collettore solare, e per realizzare reti di teleriscaldamento e teleraffrescamento. A completamento di almeno uno di questi interventi, l’Ente proponente può fare domanda di finanziamento anche per impianti di produzione di energia elettrica e termica da fonti rinnovabili.

Link bando: http://www.regione.toscana.it/-/por-fesr-2014-2020-contributi-per-efficientamento-energetico-immobili-pubblici


Related Articles

Finanza locale: diffusa la Relazione della Corte sulla gestione finanziaria 2013 degli Enti Locali

La Sezione delle Autonomie della Corte dei conti ha reso noto, il 19 gennaio 2014, sul proprio sito, il testo

Canile municipale e Parco fluviale: gli incassi devono essere fatturati?

Il testo del quesito: “Abbiamo un dubbio riguardante gli incassi derivanti dalla gestione del Canile municipale. Il Servizio è affidato

“Nuovo Codice Appalti”: in G.U. il Dm. Mit sulle opere che necessitano di lavori ad alta complessità 

Con Decreto 10 novembre 2016, n. 248, pubblicato sulla G.U. n. 3 del 4 gennaio 2017, il Ministero delle Infrastrutture