Trasferimenti erariali: in arrivo 35 milioni di Euro per il sostegno all’associazionismo comunale

Trasferimenti erariali: in arrivo 35 milioni di Euro per il sostegno all’associazionismo comunale

Con il Comunicato 11 maggio 2017, il Ministero dell’Interno-Direzione centrale della Finanza locale ha reso noto il riparto delle risorse statali a sostegno dell’associazionismo comunale, per l’anno 2017, a favore delle Regioni individuate ai sensi dell’Intesa n. 26 del 9 marzo 2017, sancita in sede di Conferenza Unificata.

Le Tabelle“A” e “B, allegate al Comunicato, riportano, rispettivamente, le quote spettanti alle Regioni a valere sulle risorse finanziarie di cui all’art. 53, comma 10, della Legge n. 388/00 e all’art. 1, comma 730, della Legge n. 147/13 (“Legge di stabilità 2014”).

Complessivamente, alle 14 Regioni interessate dal Provvedimento saranno destinati Euro 35.142.924,9. Il Viminale ha specificato che, in sede di elaborazione del pagamento, l’importo totale indicato per ogni Regione potrà subire delle variazioni.


Related Articles

Transazione: non è una fattispecie di riconoscimento di debito fuori bilancio

Nella Delibera n. 123 del 24 settembre 2015 della Corte dei conti Umbria, con il primo quesito un Comune chiede

Baratto amministrativo: non può essere applicato ai debiti pregressi già confluiti nella massa dei residui attivi dell’Ente

Nella Delibera n. 172 del 24 giugno 2016 della Corte dei conti Lombardia, viene chiesto un quesito in merito alla

Procedura di gara: non è illegittima se i tempi sono troppo lunghi

Nella Sentenza 4199 dell’11 ottobre 2016 del Consiglio di Stato, una Azienda sanitaria provinciale ha pubblicato un bando per l’affidamento