Trasferimenti erariali: ripartiti gli ulteriori contributi destinati alle Province per l’esercizio delle “funzioni fondamentali”

Trasferimenti erariali: ripartiti gli ulteriori contributi destinati alle Province per l’esercizio delle “funzioni fondamentali”

 Il Ministero dell’Interno – Direzione centrale della Finanza locale, ha reso noto, con un Comunicato pubblicato il 29 settembre 2017 sul proprio sito istituzionale, l’avvenuto perfezionamento di un Decreto interministeriale con il quale è stata ripartita un’ulteriore tranche di contributi volti a consentire l’esercizio delle “funzioni fondamentali” alle Province delle Regioni a Statuto ordinario.

Dopo i 180 milioni di Euro messi sul tavolo dal Decreto 14 luglio 2017 (vedi Entilocalinews n. 30 del 24 luglio 2017), il Decreto emanato dal Ministero dell’Interno di concerto con il Mef e attualmente in attesa di pubblicazione in G.U., ha infatti determinato il reparto di altri 72 milioni di Euro individuati, per il 2017, dall’art. 15-quinquies, comma 2, del Dl. n. 91/2017.

Nell’Allegato che correda il Comunicato sono disponibili per la consultazione le quote destinate alle singole Province.


Related Articles

Progetti “Sprar” 2016: 1.000 gli Enti Locali coinvolti, sul podio dell’accoglienza Sicilia, Lazio e Calabria

Un totale di 26.012 posti, 2.898 dei quali destinati a minori, e 652 Progetti finanziati in circa 1.000 Enti Locali.

Gli Indicatori di anomalia a fini antiriciclaggio: nuovi adempimenti in arrivo per gli Enti Locali

Con Decreto 25 settembre 2015 (in G.U. dal successivo 7 ottobre), il Ministero dell’Interno ha fornito agli Uffici delle Pubbliche

Commissione giudicatrice: non può farne parte chi ha contribuito in maniera decisiva alla formazione degli atti di gara

Nella Sentenza n. 1565 del 23 marzo 2015 del Consiglio di Stato, Sezione Quinta, la questione controversa riguarda una presunta