Verifica della congruità dell’offerta: non è una prerogativa esclusiva del Rup

Verifica della congruità dell’offerta: non è una prerogativa esclusiva del Rup

Nella Sentenza n. 944 del 5 ottobre 2016 del Tar Basilicata, le Società ricorrenti sono insorte avverso gli atti concernenti l’aggiudicazione del Servizio di pulizia presso gli immobili provinciali e relative dipendenze. In particolare, deducono l’incompetenza assoluta della Commissione di gara a procedere alla verifica della congruità dell’offerta, in quanto soltanto il Rup sarebbe “il vero soggetto competente a verificare la congruità dell’offerta che, mantenendo la centralità della propria posizione, può avvalersi di altri soggetti quali la Commissione giudicatrice”.

Nel caso di specie, invece, la Commissione di gara si sarebbe “arrogata la competenza esclusiva a giudicare la

Per vedere questi contenuti è necessario essere registrati. Premere Login per accedere o per attivare un abbonamento gratuito di prova.

Related Articles

Aire centrale: il Viminale invita i Comuni ad aggiornare i dati in vista del referendum costituzionale

Il Ministero dell’Interno – Direzione centrale per i Servizi Demografici, con la Circolare n. 5 del 16 maggio 2016, ha

“Servizi Demografici”: il Viminale autorizza la distruzione delle vecchie “Carte d’identità elettroniche”

Con un Avviso pubblicato il 1° febbraio 2017 sul proprio sito istituzionale, il Ministero dell’Interno- Direzione centrale per i Servizi

Politica di bilancio: via libera del Consiglio dei Ministri al Def 2015

Con il Comunicato 11 aprile 2015, il Ministero dell’Economia e delle Finanze ha informato che nel corso del Consiglio dei