Acquisizione dei beni materiali strumentali: le modalità di calcolo del super ammortamento

Acquisizione dei beni materiali strumentali: le modalità di calcolo del super ammortamento

L’Agenzia delle Entrate ha emanato la Circolare n. 23/E del 26 maggio 2016, fornendo maggiori specifiche sulle modalità di applicazione del super ammortamento, maggiorato del 40%, del costo di acquisizione dei beni materiali strumentali nuovi, come introdotto dall’art. 1, commi da 91 a 94 e 97, della Legge n. 208/15 (“Legge di Stabilità 2016”).

L’agevolazione riguarda tutti i soggetti titolari di reddito d’impresa, e quindi anche le Società di capitali a partecipazione pubblica e le Aziende speciali in quanto soggetti Ires.


Related Articles

“Piani razionalizzazione partecipate”: arriva la proroga al 30 novembre 2017 per la dichiarazione degli esuberi da parte delle Società controllate

Slitta al 30 novembre 2017 il termine ultimo per predisporre la dichiarazione degli esuberi da parte delle Società partecipate, da

Partecipate: al via la rilevazione dei Provvedimenti di revisione periodica e del Censimento delle partecipazioni e dei rappresentanti

Con un Avviso pubblicato il 3 marzo 2021, il Mef – Dipartimento del Tesoro, ha reso noto l’avvio dell’acquisizione dei

Società miste: il Consiglio di Stato detta le condizioni per l’affidamento diretto di servizi  

La Sentenza n. 1028 del 15 marzo 2016 del Consiglio di Stato riguarda l’affidamento diretto di servizi a Società miste