Acquisizione dei beni materiali strumentali: le modalità di calcolo del super ammortamento

Acquisizione dei beni materiali strumentali: le modalità di calcolo del super ammortamento

L’Agenzia delle Entrate ha emanato la Circolare n. 23/E del 26 maggio 2016, fornendo maggiori specifiche sulle modalità di applicazione del super ammortamento, maggiorato del 40%, del costo di acquisizione dei beni materiali strumentali nuovi, come introdotto dall’art. 1, commi da 91 a 94 e 97, della Legge n. 208/15 (“Legge di Stabilità 2016”).

L’agevolazione riguarda tutti i soggetti titolari di reddito d’impresa, e quindi anche le Società di capitali a partecipazione pubblica e le Aziende speciali in quanto soggetti Ires.


Related Articles

Società partecipate: le comunicazioni sui rappresentanti nominati e i compensi adesso devono essere inviate al Mef

Scambio del testimone tra Dipartimento della Funzione pubblica e Tesoro per quanto riguarda la raccolta delle comunicazioni obbligatorie da parte

“Lotteria degli scontrini”: al via dal 1° febbraio 2021, prima estrazione l’11 marzo

In un Provvedimento congiunto AdM-AdE tutte le regole L’Agenzia delle Entrate, con il Comunicato-stampa 30 gennaio 2021, ha reso nota

Affidamenti diretti a “Società in house”: in G.U. le “Linee-guida” dell’Anac relative all’istituzione dell’Elenco

Con Determinazione n. 235 del 15 febbraio 2017, l’Anac ha approvato le “Linee guida n. 7, di attuazione del Dlgs.