Acquisizione di partecipazione in una Società commerciale che vende energia e gas: obbligo di motivazione

by Redazione | 24/09/2019 17:09

Nella Sentenza n. 1935 del 2 settembre 2019 del Tar Lombardia, i Giudici hanno affermato che un Ente Locale non può acquisire, senza una congrua motivazione, partecipazioni in una Società commerciale che vende energia e gas. In particolare, in relazione ai consolidati orientamenti giurisprudenziali formatisi sul previgente art. 3, comma 27, della Legge n. 244/2007, ed alla luce del chiaro tenore letterale degli artt. 5 e 24 del Dlgs. n. 175/2016, i Giudici hanno ritenuto che, al fine di evitare che soggetti dotati di privilegi operino in mercati concorrenziali, anche in violazione dei Principi del diritto comunitario, in base a quanto disposto nell’art. 4, comma 2, del Dlgs. n. 175/2016, le Amministrazioni pubbliche devono comprovare la sussistenza dei presupposti per la sua applicazione, come in particolare indicati nell’art. 2, comma 1, lett. h), del Dlgs. n. 175/2016, mediante una congrua motivazione.

Source URL: https://www.entilocali-online.it/acquisizione-di-partecipazione-in-una-societa-commerciale-che-vende-energia-e-gas-obbligo-di-motivazione/