Affidamenti a “Società in house”: le modifiche alle “Linee-guida” per l’istituzione dell’Elenco incassano il via libera di Palazzo Spada

Affidamenti a “Società in house”: le modifiche alle “Linee-guida” per l’istituzione dell’Elenco incassano il via libera di Palazzo Spada

Il Consiglio di Stato, nel corso dell’Adunanza della Commissione speciale dello scorso 21 luglio 2017, ha reso parere favorevole sulle “Linee guida per l’iscrizione nell’Elenco delle Amministrazioni aggiudicatrici e degli Enti aggiudicatori, che operano mediante affidamenti diretti nei confronti di proprie Società ‘in house’, previsto dall’art. 192, Dlgs. n. 50 del 2016”.

Il Parere, pubblicato il 5 settembre 2017, fa seguito alla richiesta inoltrata dall’Anac lo scorso 6 luglio 2017 in vista dell’approvazione definitiva della nuova formulazione delle “Linee-guida”.

Ricordiamo che il Documento era stato già approvato con Determinazione n. 235 del 15 febbraio 2017 e pubblicato sulla G.U. n. 61 del 14 marzo 2017. In seguito, l’Autorità ha dovuto introdurre dei nuovi aggiornamenti legati alle modifiche normative introdotte dal Dlgs. 19 aprile 2017, n. 56 (“Correttivo al ‘Codice dei Contratti pubblici’”).

Parere consiglio di stato


Related Articles

Anagrafe nazionale popolazione residente: pubblicata la Circolare sulle attività di bonifica propedeutica al subentro

E’ stata emanata dal Ministero dell’Interno, Dipartimento per gli Affari Interni e Territoriali, la Circolare n. 15 del 2 gennaio

Parafarmacie: legittima l’installazione dell’insegna “a bandiera” a forma di croce

Nella Sentenza n. 520 del 21 marzo 2016 del Tar Toscana, un Comune ha negato ad una Società, la ricorrente,

Natura delle “Linee-guida” Anac: in special modo sulla verifica degli affidamenti da parte dei Concessionari

Tar Lazio, Sezione I, Sentenza 15 luglio 2019, n. 9335 Sulla natura delle “Linee-guida” Anac (fattispecie inerente le “Linee-guida” n.