Affidamenti “in house”: rinviato al 30 novembre 2017 il termine per la domanda di iscrizione all’Elenco delle Amministrazioni aggiudicatrici e degli Enti aggiudicatori

Affidamenti “in house”: rinviato al 30 novembre 2017 il termine per la domanda di iscrizione all’Elenco delle Amministrazioni aggiudicatrici e degli Enti aggiudicatori

Con il Comunicato del Presidente datato 25 ottobre 2017 ed avente ad oggetto “Precisazioni sull’attivazione dell’Elenco delle Amministrazioni aggiudicatrici e degli Enti aggiudicatori che operano mediante affidamenti diretti nei confronti di proprie società ‘in house’, previsto dall’art. 192 del Dlgs. n. 50/16”, l’Anac ha reso noto che, “nelle more della messa in esercizio dell’applicativo informatico dell’Elenco delle amministrazioni aggiudicatrici e degli Enti aggiudicatori di cui all’art. 192 del Dlgs. n. 50/16”, il termine per l’avvio della presentazione della domanda di iscrizione nell’Elenco, di cui al punto 9.2 delle “Linee-guida” Anac n. 7, è differito

Per vedere questi contenuti è necessario essere registrati. Premere Login per accedere o per attivare un abbonamento gratuito di prova.

Related Articles

Fatturazione elettronica, lotta alla corruzione, riforma P.A. e Catasto: le “raccomandazioni di Primavera” della Commissione Ue

La “Manovrina” o “Manovra correttiva” (Dl. n. 50/17) basta per portare a casa, nell’immediato, il risultato dell’auspicato “ok” sui conti

Minoranze linguistiche: ripartite tra gli Enti Locali le risorse per garantire la presenza di personale che parli le lingue ammesse a tutela

Con Dpcm. 2 dicembre 2015, pubblicato sulla G.U. n. 28 del 4 febbraio 2016, sono state ripartite per il 2016