Affidamento “Servizio riscossione Tributi locali”: remunerazione con sistema dell’aggio o compenso calcolato in percentuale sugli incassi

Affidamento “Servizio riscossione Tributi locali”: remunerazione con sistema dell’aggio o compenso calcolato in percentuale sugli incassi

Nella Delibera n. 238 del 23 novembre 2016 della Corte dei conti Sicilia, un Commissario straordinario di un Comune ha chiesto un parere in ordine all’interpretazione del principio contabile della competenza finanziaria potenziata, di cui all’Allegato 4.2 del Dlgs. n. 118/11, nell’ipotesi di affidamento del “Servizio di riscossione dei tributi” o di recupero crediti remunerato con il sistema dell’aggio o compenso calcolato in percentuale sugli incassi.

In particolare il Commissario, dopo aver premesso che l’Amministrazione sta valutando la possibilità di ricorrere a modalità alternative all’iscrizione a ruolo per la riscossione delle proprie entrate tributarie e patrimoniali, ha chiesto

Per vedere questi contenuti è necessario essere registrati. Premere Login per accedere o per attivare un abbonamento gratuito di prova.

Related Articles

Ici: circostanze che portano all’esenzione dell’Istituto religioso

  Nella Sentenza n. 8649 del 25 aprile 2015 della Corte di Cassazione la questione controversa riguarda un Comune e

Offerta economicamente più vantaggiosa: le opere aggiuntive non possono essere oggetto di valutazione

Nella Delibera n. 1049 del 13 novembre 2019 dell’Anac, la questione controversa riguarda una procedura aperta per l’affidamento di lavori

Trasferimenti erariali: confermate le Istruzioni relative alla rendicontazione del “5 per mille” destinato ai Comuni

Con un Comunicato pubblicato il 9 settembre 2020 sul proprio sito istituzionale, il Ministero dell’Interno – Direzione centrale della Finanza