Amministratori della Società partecipata: la Cassazione interviene sul tema dello “spoil system”

Amministratori della Società partecipata: la Cassazione interviene sul tema dello “spoil system”

Nella Sentenza n. 16335 del 18 giugno 2019 della Corte di Cassazione, i Giudici di legittimità chiariscono che l’atto di revoca esercitato da un Sindaco, pur nell’ambito della potestà riconosciutagli dall’art. 50, commi 8 e 9, del Dlgs. n. 267/00 (Tuel), non può giungere a comprimere, per cause politiche ed estranee alla sfera soggettiva dei componenti dell’Organo di gestione, l’aspettativa di costoro di portare a termine, nel tempo stabilito dalla legge, le funzioni loro conferite nell’interesse della Società e di effettuare scelte organizzative nell’interesse dell’impresa, orientate pur sempre nel rispetto dei principi di concorrenzialità ed efficienza. Con la conseguenza che

Per vedere questi contenuti è necessario essere registrati. Premere Login per accedere o per attivare un abbonamento gratuito di prova.

Related Articles

“Sprar”: gli Enti Locali possono inviare le richieste di prosecuzione dei servizi di accoglienza integrata per il triennio 2020/2022

È stata pubblicata sul sito dello “Sprar” (“Sistema di protezione per richiedenti asilo e rifugiati”) il Documento titolato “Nota su

Trasparenza: l’Anac individua l’Autorità competente ad irrogare le sanzioni

Con la Delibera n. 10 del 21 gennaio scorso, pubblicata sulla G.U. n. 29 del 5 febbraio 2015, l’Anac ha

Sisma Centro Italia: prorogata fino al 31 dicembre 2020 l’applicabilità delle procedure transitorie nell’ambito del Sistema di qualificazione

L’applicabilità delle procedure transitorie nell’ambito del Sistema di qualificazione previste per Società organismi di attestazione, imprese e stazioni appaltanti del

Non ci sono commenti per questo articolo

Scrivi un commento
No Comments Yet! You can be first to comment this post!

Only registered users can comment.