Amministratori della Società partecipata: la Cassazione interviene sul tema dello “spoil system”

Amministratori della Società partecipata: la Cassazione interviene sul tema dello “spoil system”

Nella Sentenza n. 16335 del 18 giugno 2019 della Corte di Cassazione, i Giudici di legittimità chiariscono che l’atto di revoca esercitato da un Sindaco, pur nell’ambito della potestà riconosciutagli dall’art. 50, commi 8 e 9, del Dlgs. n. 267/00 (Tuel), non può giungere a comprimere, per cause politiche ed estranee alla sfera soggettiva dei componenti dell’Organo di gestione, l’aspettativa di costoro di portare a termine, nel tempo stabilito dalla legge, le funzioni loro conferite nell’interesse della Società e di effettuare scelte organizzative nell’interesse dell’impresa, orientate pur sempre nel rispetto dei principi di concorrenzialità ed efficienza. Con la conseguenza che

Per vedere questi contenuti è necessario essere registrati. Premere Login per accedere o per attivare un abbonamento gratuito di prova.

Related Articles

Incarichi dirigenziali conferiti ex art. 110: le spese devono essere computate ai fini del rispetto del limite fissato dal Dl. n. 78/10

Nella Delibera n. 134 del 28 giugno 2016 della Corte dei conti Abruzzo, viene chiesto un parere sulla computabilità degli

Farmacie: istituzione attraverso l’utilizzazione del “resto” maggiore della metà del parametro dei 3.300 abitanti

Nella Sentenza n. 528 del 3 febbraio 2015 del Consiglio di Stato, con Delibera un Comune, in esito alla richiesta

Dichiarazione “Irap/2020”: approvati il Modello e le Istruzioni ministeriali

Con il Provvedimento 31 gennaio 2020, l’Agenzia delle Entrate ha approvato il Modello “Irap/2020” e le relative Istruzioni ministeriali. Con

Non ci sono commenti per questo articolo

Scrivi un commento
No Comments Yet! You can be first to comment this post!

Only registered users can comment.