Andrea Maggi Ambasciatore della campagna Spreco Zero 2023

(Adnkronos) – “Cambiare è naturale, prima che necessario. Cambiare in meglio, invece, è doveroso”. Parola dello scrittore e insegnante Andrea Maggi, per il grande pubblico il Prof del ‘Collegio’ di Rai2. È lui l’Ambasciatore di Buone Pratiche della campagna Spreco Zero 2023 e della Giornata nazionale di Prevenzione dello spreco alimentare, come sempre in calendario il 5 febbraio, quest’anno al traguardo della sua decima edizione. 

Attraverso il suo impegno Andrea Maggi promuoverà i valori dello sviluppo sostenibile e l’attenzione alla riduzione dell’impatto ambientale nel quotidiano, nel nome anche delle generazioni future che abiteranno il pianeta. Un traguardo che Andrea Maggi da tempo indica come strada maestra attraverso la sua attività di divulgazione di contenuti, rivolti soprattutto ai giovani, veicolati in particolare sui i social, dove ha un seguito di oltre quattrocentomila follower su Instagram e più di mezzo milione su TikTok.  

Andrea Maggi interverrà, martedì 31 gennaio, alle 15 su piattaforma zoom, al lancio di Sprecometro, l’app scaricabile gratuitamente in occasione della decima Giornata Nazionale di Prevenzione dello spreco alimentare. Il 2 febbraio Andrea Maggi sarà fra i protagonisti degli eventi ufficiali della Giornata di sensibilizzazione sullo spreco di cibo in Italia, accessibili a tutti in streaming live dalle 11.30 sul canale youtube Spreco zero.  

“I grandi obiettivi – spiega il fondatore della campagna Spreco Zero Andrea Segrè – hanno bisogno di supporter esemplari per arrivare all’attenzione concreta dei cittadini ed essere condivisi nelle buone pratiche delle nostre vite. Andrea Maggi, ‘Prof’ iconico ma insegnante anche nel quotidiano impegno della sua vita, incarna un legame concreto e vitale con i giovani della Gen Z e Alpha, un ponte di futuro che insieme vogliamo costruire attraverso iniziative come lo Sprecometro”.  

Insegnante di Lettere nella scuola secondaria di I grado, di Pordenone, classe 1974, Andrea Maggi è divenuto l’insegnante più famoso d’Italia come il professore di italiano, latino ed educazione civica nel docu-reality di Rai2 Il Collegio. Dal gennaio 2023 è ospite fisso, con il ruolo di Var della grammatica, nel programma ‘Splendida Cornice’ di Rai3 con Geppi Cucciari.  

Come scrittore ha pubblicato molti romanzi, nel 2022 ‘Storia di amore e di rabbia’ (Giunti), vincitore del Premio internazionale Città di Como / Bambini e Ragazzi, e nel 2021 sempre per Giunti ‘Conta sul tuo cuore’ e per Piemme ‘Il cuore indocile – come amare Manzoni ai tempi della trap’. Ha collaborato con aziende e istituzioni pubbliche e private per la diffusione di contenuti rivolti ai giovani su temi come orientamento, sostenibilità, pari opportunità nonché per la divulgazione di contenuti di ambito squisitamente letterario e culturale.