Appalti : concordato “in bianco” e continuità aziendale

Appalti : concordato “in bianco” e continuità aziendale

In una Determinazione dell’Anac i chiarimenti degli effetti sulla qualificazione delle Imprese

E’ stata pubblicata la Determinazione dell’Anac n. 5 dell’8 aprile 2015, rubricata  “Effetti della domanda di concordato preventivo ex art. 161, comma 6, del Regio-decreto 16 marzo 1942, n. 267 e ss.mm.ii. (c.d. concordato ‘in bianco’) sulla disciplina degli appalti pubblici”.

L’atto modifica la determinazione dell’Autorità n. 3 del 23 aprile 2014, al fine di evitare che le Imprese in crisi si vedano preclusa la possibilità della continuità aziendale proprio nel momento in cui preannunciano la presentazione del relativo piano.


Related Articles

“Fondo per il salario accessorio”: possibile l’incremento con i risparmi derivanti dalla diminuzione del numero delle p.o.

Nella Delibera n. 49 del 21 giugno 2017 della Corte dei conti Friuli Venezia Giulia, un Comune chiede un parere

“Servizi Demografici”: Servizi consolari inerenti lo Stato civile

La Direzione centrale per i Servizi Demografici del Dipartimento per gli Affari Interni e Territoriali ha comunicato, con la Circolare

Scia: controllo tardivo

Nella Sentenza n. 5208 dell’8 luglio 2921 del Consiglio di Stato, i Giudici affermano che i poteri di controllo tardivo