Arbitrato nei contratti pubblici: in G.U. la nuova Determina Avcp aggiornata alla luce della vigente normativa sull’Anticorruzione

E’ stata pubblicata sulla G.U. n. 18 del 23 gennaio 2014 la Determinazione Avcp n. 6 del 18 dicembre 2013, con le “Indicazioni interpretative concernenti le modifiche apportate alla disciplina dell’arbitrato nei contratti pubblici dalla Legge 6 novembre 2012, n. 190, recante disposizioni per la prevenzione e la repressione della corruzione e dell’illegalità nella Pubblica Amministrazione”.

Con la Determinazione n. 6, l’Autorità per la Vigilanza sui contratti pubblici ha fornito una serie di indicazioni interpretative relative alle modifiche apportate alla disciplina dell’arbitrato nei contratti pubblici, di cui gli artt. 241-243 del Dlgs. n. 163/06 (“Codice dei contratti pubblici”), dalla Legge n. 190/12 (“Legge Anticorruzione”).

Nel pronunciamento, l’Authority affronta in maniera particolare i seguenti 4 aspetti:

  1. Individuazione dell’ambito di estensione del divieto di cui al comma 18, art. 1, Legge n. 190/12 e profili di diritto intertemporale;
  2. Nomina dell’arbitro di elezione pubblica;
  3. Profili di diritto intertemporale relativi all’applicazione del comma 19 sull’autorizzazione preventiva;

Rapporto tra la nuova disciplina dettata dal “Codice dei contratti pubblici” e l’art. 810 del Cpc..


Tags assigned to this article:
arbitratoAvcp

Related Articles

Appalti: revocabile la sola aggiudicazione

Nella Sentenza n. 5026 del 29 novembre 2016 del Consiglio di Stato, i Giudici si esprimono sul corretto esercizio della

Offerta tecnica difforme dal contenuto minimo del capitolato: legittima l’esclusione

Nella Delibera n. 427 del 13 aprile 2016 dell’Anac, una Srl contesta la propria esclusione da una procedura aperta per

“Covid-19”: la precisazione Anac, “No alla sospensione totale delle procedure di gara, le nostre indicazioni sono state fraintese”

Cercare di avviare, nel corso dell’emergenza epidemiologica, soltanto le procedure di gara ritenute urgenti e indifferibili ma non sospenderle totalmente.

Non ci sono commenti per questo articolo

Scrivi un commento
No Comments Yet! You can be first to comment this post!

Only registered users can comment.