Aree svantaggiate: pubblicato il Decreto per le risorse destinate ai Comuni confinanti con le Regioni a Statuto speciale

Aree svantaggiate: pubblicato il Decreto per le risorse destinate ai Comuni confinanti con le Regioni a Statuto speciale

Sul sito del Dipartimento per gli Affari regionali e le Autonomie locali della Presidenza del Consiglio dei Ministri è stato pubblicato il Decreto 19 luglio 2022 relativo al Bando per l’annualità 2022 del “Fondo per la valorizzazione e la promozione delle Aree territoriali svantaggiate confinanti con le Regioni a Statuto speciale”. 

Il Decreto definisce, con riferimento alla annualità 2022, le risorse destinate a ciascuna delle 2 Macroaree Valle d’Aosta e Friuli-Venezia Giulia, il limite massimo di finanziamento ammissibile per ciascun Comune, le modalità di presentazione delle richieste di finanziamento, le condizioni e le modalità di erogazione del “Fondo”, ed il carattere pluriennale del finanziamento.

Le Domande devono essere presentate, a pena di esclusione, entro i 90 giorni successivi alla data di pubblicazione del Decreto sul sito www.affariregionali.it indicata nel sito stesso. 

Per la presentazione delle Domande e dei Progetti, i Comuni sono tenuti ad utilizzare le Schede pubblicate in allegato al Decreto. 

Per comunicazioni o richieste di chiarimento, è possibile inviare una e-mail alla casella di posta del Dipartimento Affari regionali e Autonomie: affariregionali@pec.governo.it


Related Articles

Subappalto e subcontratto: quali le differenze ? E’ possibile il pagamento diretto anche al subcontraente e quale regime fiscale deve applicare ?

Testo del quesito: “Subappalto e sub-contratto: quali sono le differenze ed in quali casi è possibile il pagamento diretto al

Incarichi P.A.: l’Anac invoca la revisione delle norme in materia di inconferibilità e incompatibilità

Lo aveva già sostenuto nel giugno scorso con l’Atto di segnalazione n. 4. E’ tornata a farlo adesso con analogo

Acquisti beni e servizi P.A.: pubblicati i primi prezzi di riferimento in ambito non sanitario

L’Autorità nazionale Anticorruzione ha pubblicato il 29 settembre 2015 i primi prezzi di riferimento in ambito non sanitario. Ricordiamo che

No comments

Write a comment
No Comments Yet! You can be first to comment this post!

Only registered users can comment.