Armonizzazione: gli adempimenti dell’Organo di revisione alla luce delle novità introdotte dal Dlgs. n. 118/11

Armonizzazione: gli adempimenti dell’Organo di revisione alla luce delle novità introdotte dal Dlgs. n. 118/11

I Revisori degli Enti Locali sono chiamati in questi primi mesi del 2015 ad esprimere il proprio parere su diversi adempimenti che sono interessati dalle numerose novità introdotte dalla normativa sull’armonizzazione dei sistemi contabili prevista dal Dlgs. n. 118/11.

Entro il 30 aprile 2015 gli Enti Locali dovranno approvare il rendiconto dell’esercizio 2014 applicando le “vecchie regole” contabili e contestualmente dovranno effettuare il riaccertamento straordinario dei residui con esito da approvare con Delibera di Giunta, previo parere dell’Organo di revisione, da trasmettere tempestivamente al Consiglio.

Per l’anno in corso è necessario che l’Organo di revisione verifichi la “

Per vedere questi contenuti è necessario essere registrati. Premere Login per accedere o per attivare un abbonamento gratuito di prova.

Tags assigned to this article:
adempimentiarmonizzazioneenti localiRevisori

Related Articles

Anticorruzione: la Relazione annuale 2020 del “Rpct” e il “Ptpct” 2021-2023 slittano al 31 marzo 2021

Con il Comunicato del Presidente 2 dicembre 2020, depositato presso la Segreteria del Consiglio lo scorso 7 dicembre 2020, l’Autorità

“Spesometro 2017”: occorre comunicare anche i corrispettivi?

Il testo del quesito “In merito all’imminente scadenza relativa alla comunicazione dati fatture, in quanto Comune vorremmo sapere se: 1)

“Bonus facciate”: le Asl ne possono beneficiare?

Il testo del quesito: “Le Asl possono beneficiare del c.d. ‘Bonus facciate’?” La risposta dei ns. esperti: In merito al