Armonizzazione: gli adempimenti dell’Organo di revisione alla luce delle novità introdotte dal Dlgs. n. 118/11

Armonizzazione: gli adempimenti dell’Organo di revisione alla luce delle novità introdotte dal Dlgs. n. 118/11

I Revisori degli Enti Locali sono chiamati in questi primi mesi del 2015 ad esprimere il proprio parere su diversi adempimenti che sono interessati dalle numerose novità introdotte dalla normativa sull’armonizzazione dei sistemi contabili prevista dal Dlgs. n. 118/11.

Entro il 30 aprile 2015 gli Enti Locali dovranno approvare il rendiconto dell’esercizio 2014 applicando le “vecchie regole” contabili e contestualmente dovranno effettuare il riaccertamento straordinario dei residui con esito da approvare con Delibera di Giunta, previo parere dell’Organo di revisione, da trasmettere tempestivamente al Consiglio.

Per l’anno in corso è necessario che l’Organo di revisione verifichi la “

Per vedere questi contenuti è necessario essere registrati. Premere Login per accedere o per attivare un abbonamento gratuito di prova.

Tags assigned to this article:
adempimentiarmonizzazioneenti localiRevisori

Related Articles

Doppi incarichi nelle Società pubbliche locali: le ipotesi di inconferibilità alla luce dei recenti orientamenti dell’Anac

Un recente orientamento dell’Autorità nazionale Anticorruzione (il n. 11 del 2015) ha riacceso il dibattito sulla materia degli incarichi nelle

Imposta di registro: chiarimenti in caso di risoluzione per “mutuo consenso” di atti di compravendita immobiliare

L’Agenzia delle Entrate, con la Risposta all’Istanza di Interpello n. 439 del 28 ottobre 2019, ha fornito chiarimenti in ordine

Verifiche 48-bis: con la pubblicazione del Decreto Sostegni-bis, di nuovo sospese fino al 30 giugno 2021

Con l’emanazione del Dl. n. 73 del 25 maggio 2021 (Decreto “Sostegni-bis”) sono stati nuovamente prorogati i termini di sospensione