Assimilazione rifiuti

Assimilazione rifiuti

Nella Sentenza n. 9214 del 13 aprile 2018 della Corte di Cassazione, una Società aveva proposto ricorso per l’annullamento di alcuni avvisi di pagamento per Tarsu riguardanti i periodi di imposta per gli anni dal 2005 al 2008 – e le relative cartelle esattoriali – con i quali era stata sottoposta a tassazione la superficie di mq. 240 destinata ad uffici e quella di mq. 2.000 adibita all’attività produttiva dell’Azienda. I Giudici di legittimità si sono dunque espressi sul tema della privativa comunale e sulla potestà di assimilazione conferita ai Comuni.

La Suprema Corte osserva che, in tema di Tarsu,

Per vedere questi contenuti è necessario essere registrati. Premere Login per accedere o per attivare un abbonamento gratuito di prova.

Related Articles

Iva: è rilevante l’attività di sgombero neve svolta da un agricoltore col proprio trattore

L’Agenzia delle Entrate, con la Risposta n. 23 ad una Istanza di Interpello, diffusa il 4 ottobre 2018, ha riaffermato

Ici: anche gli immobili del Comune scontano l’Imposta

Oggetto della presente trattazione è la Sentenza della Corte di Cassazione 9 marzo 2018, n. 5765, mediante la quale i

Processo tributario: è ammissibile il ricorso cumulativo avverso più Sentenze

Nella Sentenza n. 1193 del 23 marzo 2015 della Ctr Sicilia, i Giudici affermano che, in materia tributaria, anche relativamente

Non ci sono commenti per questo articolo

Scrivi un commento
No Comments Yet! You can be first to comment this post!

Only registered users can comment.