Associazioni di Comuni: Anci e Legautonomie verso la “fusione”

Anci e Legautonomie hanno siglato un Protocollo d’intesa che detta la regole per l’avvio di quel percorso di “integrazione politica e strutturale” che le 2 Associazioni hanno avviato con l’intento di giungere al termine ad un’unica adesione all’Anci nel 2016.

Ad annunciarlo, con un Comunicato datato 8 novembre 2014 pubblicato sul proprio sito, è l’Anci. Il Protocollo è stato firmato dal Presidente dell’Anci Piero Fassino (Sindaco di Torino) e dal Presidente di Legautonomie Marco Filippeschi (Sindaco di Pisa) in occasione dei lavori della XXXI Assemblea nazionale dell’Anci che si è svolta a Milano.

Prende così il via– si legge nella Nota – la realizzazione dell’unificazione dei livelli politici e delle strutture tecniche nazionali e regionali delle 2 Associazioni, processo già in corso in diverse Regioni e da svolgersi nell’anno 2015, che sarà l’anno di transizione, per pervenire dal 2016 ad un’unica adesione all’Anci. Il fine è quello di razionalizzare e ottimizzare la funzione di supporto alle politiche associative e di servizio per Comuni, Città metropolitane e nuove Province”.


Tags assigned to this article:
anciLegautonomie

Related Articles

Iva: aliquota del 10% sulla realizzazione di “collettori di adduzione” relativi ad Impianti di depurazione

L’Agenzia delle Entrate, con la Risposta n. 229 del 6 aprile 2021, ha fornito chiarimenti in ordine all’aliquota Iva applicabile

Convenzioni-quadro: la Stazione appaltante deve indicare gli elementi essenziali ai fini della formulazione dell’offerta

Nella Delibera n. 221 del 9 marzo 2021 dell’Anac, una Società ha sollevato censura verso alcuni atti di una procedura

Semplificazione amministrativa: siglato Protocollo Anci-Confindustria per potenziare il dialogo tra P.A. e Imprese

Con il Comunicato 14 luglio 2016, l’Anci ha annunciato l’avvenuta sottoscrizione di un Protocollo d’intesa tra l’Associazione stessa e Confindustria.