Assunzioni P.A.: la deroga prevista per le figure “infungibili” non si applica in caso di mancato rispetto dei limiti della spesa di personale

Nella Delibera n. 48 del 17 febbraio 2016 della Corte dei conti Lombardia, viene posto un quesito in merito alla possibilità di procedere all’assunzione, nell’anno 2016, di un assistente sociale. In particolare, il Sindaco chiede, nella prospettiva di dover sostituire l’unica assistente sociale collocata a riposo nel 2015, se sia possibile procedere all’indizione di un bando ed assumere nel corso dell’anno 2016 una figura che si considera “infungibile”, avendo senza esito attivato le procedure di mobilità sia in ottemperanza della Legge n. 190/14 che ai sensi del Dlgs. n. 165/01.

La Sezione rileva che l’art. 1, comma 424,

Per vedere questi contenuti è necessario essere registrati. Premere Login per accedere o per attivare un abbonamento gratuito di prova.