Audizione al Senato, Fassino auspica interventi condivisi nel Decreto Enti Locali

Audizione al Senato, Fassino auspica interventi condivisi nel Decreto Enti Locali

‎”I Comuni hanno alle spalle una riduzione di quasi 18 miliardi di euro, non si può pensare di fare altrettanto nei prossimi anni“. Secondo quanto espresso dal Presidente dell’Anci Piero Fassino durante l’audizione Anci alle Commissioni Bilancio di Camera e Senato dedicata al Def servono interventi per ripristinare il Fondo ‎perequativo di Euro 625 milioni istituito nel 2014. Lo stesso Presidente Anci ha sostenuto la necessità di interventi sul regime fiscale per i Comuni che hanno terreni montani e per le ‎Città metropolitane, che rischiano una doppia penalità, da un lato un taglio molto oneroso, dall’altro le sanzioni per lo sforamento del Patto di stabilità ereditato dalle Province uscenti.

Fassino ha però ricordato che allo stato attuale il Def non prevede ulteriori tagli per i Comuni, sebbene il quadro complessivo per gli Enti Locali sia obiettivamente di grande affanno.


Related Articles

Soste brevi camper: Palazzo Spada boccia il Regolamento della Regione Toscana che deroga agli standard sui servizi minimi

Nella Sentenza n. 3130 del 14 maggio 2019 del Consiglio di Stato, i Giudici chiariscono che è illegittimo il Regolamento

Indennità Sindaco: non deve essere quantificata in base a quella concretamente percepita dal Sindaco uscente

La Delibera n. 17 del 5 febbraio 2015 della Corte dei conti Lazio, riguarda l’interpretazione delle norme in materia di

Ici: determinazione del valore imponibile delle aree edificabili

Nell’Ordinanza n. 12273 del 17 maggio 2017 della Corte di Cassazione, la questione controversa riguarda l’impugnazione di 3 avvisi di