Bilancio di previsione 2017-2019: riaperta la rilevazione del Viminale per verificare quanti Comuni l’hanno approvato

Bilancio di previsione 2017-2019: riaperta la rilevazione del Viminale per verificare quanti Comuni l’hanno approvato

Con il Comunicato 28 marzo 2017, il Ministero dell’Interno-Direzione centrale della Finanza locale, ha annunciato la riapertura della rilevazione volta a quantificare il numero di Comuni che hanno approvato il bilancio di previsione per il triennio 2017-2019.

Ricordiamo che il Viminale aveva chiesto ai Responsabili del Servizio “Finanziario” delle Amministrazioni comunali di compilare – entro il 10 marzo 2017 – l’apposito Modulo telematico messo a disposizione nella Sezione “Tbel” del sito della Direzione centrale.

L’adesione evidentemente insoddisfacente ha portato alla riapertura del termine per l’invio che è stato ora fissato al 4 aprile 2017.


Related Articles

Documento amministrativo informatico obbligatorio e fascicolo elettronico: la scadenza dell’11 agosto 2016

Dall’11 agosto 2016, le Pubbliche Amministrazioni dovranno produrre gli originali dei propri documenti solo in formato elettronico. L’obbligo è disposto

Privacy: adottate in sede europea le “Linee guida” per la valutazione di impatto sulla protezione dei dati

Le Autorità garanti della protezione dati europee riunite nel Gruppo di lavoro ex art. 29 del Regolamento europeo n. 2016/679, hanno

“Fondo di solidarietà comunale”: il Viminale rende note le quote provvisorie 2017 e quelle dei conguagli 2016

Il Ministero dell’Interno-Direzione centrale della Finanza locale, ha messo a disposizionedei Comuni, il 23 gennaio 2017, sul proprio Portale istituzionale,