Bilancio di previsione: in G.U. il Decreto che dispone il differimento del termine per l’approvazione al 31 maggio 2023

Bilancio di previsione: in G.U. il Decreto che dispone il differimento del termine per l’approvazione al 31 maggio 2023

Sulla Gazzetta Ufficiale n. 97 è stato pubblicato il Decreto 19 aprile 2023, recante “Differimento al 31 maggio 2023 del termine per la deliberazione del bilancio di previsione 2023/2025 degli Enti Locali”.

Il Decreto dispone ufficialmente il differimento del termine per la deliberazione del bilancio di previsione 2023/2025 da parte degli Enti Locali è differito al 31 maggio 2023. 

È inoltre autorizzato per gli Enti Locali l’esercizio provvisorio del bilancio fino al 31 maggio 2023.


Related Articles

Riduzione Indice spesa di personale sulla spesa corrente: deve essere verificato in riferimento ai valori medi registrati nel triennio 2011-2013

 Corte dei conti Toscana, Delibera n. 532 del 2 dicembre 2015 Il parere in esame riguarda la corretta applicazione dell’art.

Tia: magazzini e depositi vi sono soggetti

Con la Sentenza n. 1872 del 22 settembre 2014, la Ctr Bari ha statuito che i magazzini e i depositi

Attività socialmente utili autofinanziate da Regioni, Province e Comuni: l’Inps riconosce la contribuzione figurativa agli Lsu

Con la Circolare n. 188 del 7 ottobre 2016, l’Inps ha comunicato il prossimo avvio della procedura di riconoscimento della

No comments

Write a comment
No Comments Yet! You can be first to comment this post!

Only registered users can comment.