Bonaccini: “Investimento Philip Morris su ricerca e innovazione crea competenze”

Bonaccini: “Investimento Philip Morris su ricerca e innovazione crea competenze”

“E’ la prosecuzione di tanti investimenti che qui vengono prodotti e moltiplicati ogni anno, in questo caso investimenti su ricerca e innovazione che vuole dire la creazione anche di competenze”. Ad affermarlo è il presidente della regione Emilia Romagna, Stefano Bonaccini, durante l’inaugurazione del nuovo Centro per l’Eccellenza Industriale, il più grande al mondo di Philip Morris International per industrializzazione, innovazione di processo, ingegnerizzazione e sostenibilità, che si è tenuta oggi a Crespellano (Bologna). 

“L’Emilia Romagna – ha continuato – è un territorio che vuole competere con i principali territori al mondo, oggi siamo diventati una regione molto attrattiva per gli investimenti dall’estero, questo ne è un caso importante anche per l’ecosistema imprenditoriale”. Una regione in salute, dopo la crisi legata al Covid, che sta rinascendo. 

“Abbiamo avuto oltre il 6,5% in più di export non sull’anno scorso ma sul 2019 che già era un anno record – ha aggiunto Bonaccini – l’Emilia Romagna è da alcuni anni nettamente la prima regione per quota pro capite perché con alcuni distretti manifatturieri dalla meccanica al biomedicale, la ceramica e la moda si realizzano prodotti che nel mondo è difficile trovare di questa qualità; noi dobbiamo accompagnare gli imprenditori immettendo risorse sulla digitalizzazione, la ricerca, la formazione per avere quelle competenze che le imprese cercheranno in un momento di grande ripresa del Paese”. 


Related Articles

Covid oggi Toscana, 79 contagi: bollettino 9 luglio

Sono 79 i contagi da coronavirus in Toscana oggi, 9 luglio 2021, secondo i dati del bollettino della regione anticipati

Pietracupa (Neuromed): “Nuovo centro migliorerà formazione giovani”

(Adnkronos) – “Nell’ambito della ricerca e della didattica, si tratta di una iniziativa fondamentale. Si dà la possibilità ai giovani

Green pass sui treni, il giorno delle proteste: flop a Roma

Green pass Italia obbligatorio da oggi, 1 settembre, anche per i treni. Annunciate su Telegram dal gruppo ‘Basta dittatura!’ –

No comments

Write a comment
No Comments Yet! You can be first to comment this post!

Only registered users can comment.