Calderone (Consulenti lavoro): ‘In ultimi anni fatto salto qualità incredibile’

Calderone (Consulenti lavoro): ‘In ultimi anni fatto salto qualità incredibile’

“Nel corso degli ultimi 20 anni siamo passati dall’essere i professionisti al servizio delle imprese a professionisti al servizio del mondo del lavoro, un salto di qualità di importanza fondamentale, abbiamo oggi la funzione sociale di proteggere il lavoro in ogni forma”. Così Marina Calderone, presidente del Consiglio nazionale dell’ordine dei consulenti del lavoro, aprendo la mattinata degli ‘Stati generali dei consulenti del lavoro’ al Palazzo dei Congressi a Roma, in occasione dei 50 anni dell’Enpacl, l’ente di previdenza dei consulenti del lavoro.  

Secondo Calderone, “il percorso fatto dalla categoria in questi anni è qualcosa di incredibile, siamo veramente un’eccellenza nel mondo delle professioni e degli enti previdenziali privatizzati. Abbiamo un ente previdenziale in salute ma che sa gestire anche i benefici per gli iscritti sostenendo le istituzioni di categoria nel ruolo di accompagnamento e di assistenza a quanti hanno necessità”.  

E Calderone ha ricordato che “negli ultimi venti anni abbiamo portato a casa competenze importanti che hanno contribuito a rendere la nostra una funzione indispensabile. Ogni governo negli ultimi 20 anni ci ha assegnato una competenza”. “Mi chiedete se penso che nei prossimi anni potremo acquisire altre competenze? Dico di sì, altrimenti non sarei qui”, ha concluso.  

“Quando nella pandemia abbiamo ricevuto l’obolo di Stato del sussidio -ha continuato- il Consiglio dell’Enpacl ha deciso di pagare i sussidi anche nell’incertezza di vederli prontamente restituiti. Abbiamo pensato ai colleghi, a un bisogno collettivo e non di mettere in sicurezza pochi milioni di euro”, ha concluso Calderone che ha ringraziato i colleghi collegati in “streaming perché non potevamo accogliere 26mila iscritti, volevamo abbracciarli tutti e non abbiamo potuto farlo”.  


Related Articles

Fonarcom, a lavoro per il digital learning di qualità

Fonarcom, il secondo fondo interprofessionale italiano (170.000 aziende aderenti e 1.200.000 lavoratori iscritti), sceglie la platea del Corporate digital learning

Bonus terme, Jannotti Pecci (Forst): “Successo ottima notizia, ora va rifinanziato”

“Il successo del Bonus terme – oltre 1 milione di richieste a fronte di una disponibilità di circa 250 mila

Venywhere, progetto di Fondazione di Venezia e Università Ca’ Foscari per un nuovo modo lavorare e vivere

(Adnkronos) – Si chiama Venywhere ed è il nuovo progetto nato dalla collaborazione tra la Fondazione di Venezia e l’Università

No comments

Write a comment
No Comments Yet! You can be first to comment this post!

Only registered users can comment.