Campi rom: Interno e Anci insieme per individuare soluzioni abitative alternative

Campi rom: Interno e Anci insieme per individuare soluzioni abitative alternative

Il Governo predisporrà un Fondo per il superamento dei campi rom e l’individuazione di soluzioni abitative diverse e “degne” e i Comuni lavoreranno per dare attuazione al progetto. Ad annunciarlo, con il Comunicato 17 giugno 2015, è il Presidente dell’Anci, Piero Fassino, che ha discusso l’argomento con il Ministero dell’Interno, Angelino Alfano, alla presenza di una delegazione di Sindaci.

Abbiamo concordato con il Ministro Alfano sulla necessità di metterci subito al lavoro per il definitivo superamento dei campi rom. Nessuno – ha spiegato Piero Fassino – ha in testa le ruspe, però: si tratta di superare i campi esistenti, dove le condizioni di vita sono incivili, per intraprendere soluzioni degne, accompagnando l’inserimento in soluzioni abitative con condizioni igieniche degne di questo nome. Non è solo una questione di rispetto per le condizioni di vita di chi oggi vive nei campi, ma è anche uno strumento a favore della sicurezza e della legalità per tutte le comunità e tutti i cittadini”.


Related Articles

Compensi Avvocati comunali: i Fondi per la contrattazione decentrata sono esclusi dai limiti della “Spending”?

Nella Delibera n. 259 del 9 dicembre 2014 della Corte dei conti Toscana, pubblicata il 23 dicembre 2014 sul sito

Cassazione: il Concessionario può avvalersi direttamente della notifica diretta dei propri atti

Nell’Ordinanza n. 21558 del 22 ottobre 2015 della Corte di Cassazione, la Suprema Corte afferma che  il Concessionario può avvalersi

Piano dei conti integrato: pubblicata la bozza del Glossario

Il Ministero dell’Economia e delle Finanze-Ragioneria generale dello Stato, ha pubblicato sul proprio sito istituzionale la bozza del Glossario del