Carta d’identità elettronica: in Gazzetta Ufficiale il Decreto che sostituisce a genitori le parole “padre” e “madre”

Carta d’identità elettronica: in Gazzetta Ufficiale il Decreto che sostituisce a genitori le parole “padre” e “madre”

E’ stato pubblicato sulla G.U. n. 79 del 3 aprile 2019 il Decreto 31 gennaio 2019, rubricato “Modifica del Decreto 23 dicembre 2015, recante modalità tecniche di emissione della Carta d’identità elettronica”, emanato dal Ministero dell’Interno di concerto con il Ministero della Pubblica Amministrazione e con il Mef, e i cui contenuti sono stati rilanciati anche attraverso la Circolare n. 3 del 3 aprile 2019 del Viminale-Direzione centrale dei Servizi Demografici.

Il Provvedimento interviene sul Dm. Interno 23 dicembre 2015 (“Modalità tecniche di emissione della Carta d’identità elettronica”), sostituendo ovunque l’espressione “genitori” con le parole “padre” e “madre”.

Una misura motivata, nella Premessa, con l’esigenza di adeguare il Decreto citato “alla normativa dello Stato civile, in particolare per quanto attiene alla qualificazione dei soggetti legittimati a presentare agli Ufficiali dell’Anagrafe la richiesta di emissione del documento elettronico in favore di minori di età, in un contesto di complessiva coerenza nell’esercizio delle funzioni statali delegate”.


Related Articles

Catasto: determinazione della rendita catastale degli opifici

L’Agenzia delle Entrate ha contestato ad una Società la mancata inclusione di alcuni impianti nel computo della rendita catastale, dal

“Covid-19”: trasferimenti di competenze agli Enti territoriali

Come si apprende dalla G.U. n. 118 del 21 maggio 2022, è stata pubblicata l’Ordinanza n. 892 del 16 maggio

Processo tributario: anche l’avviso bonario è impugnabile davanti al Giudice tributario

Nell’Ordinanza n. 15957 del 28 luglio 2015 della Corte di Cassazione, i Giudici di legittimità hanno affermato che, in tema

No comments

Write a comment
No Comments Yet! You can be first to comment this post!

Only registered users can comment.