Cartella esattoriale: non è nulla in caso di errore riguardante il titolo della pretesa tributaria

Cartella esattoriale: non è nulla in caso di errore riguardante il titolo della pretesa tributaria

Nella Sentenza n. 6679 del 15 marzo 2017 della Corte di Cassazione, i Giudici di legittimità si esprimono sull’errore riguardante il titolo della pretesa tributaria di una cartella esattoriale. La Suprema Corte rileva che, per la validità del ruolo e della cartella esattoriale, non è indispensabile l’indicazione degli estremi identificativi o della data di notifica dell’accertamento precedentemente emesso nei confronti del contribuente ed al quale la riscossione faccia riferimento, essendo al contrario sufficiente l’indicazione di circostanze univoche ai fini dell’individuazione di quell’atto, così che resti soddisfatta l’esigenza del contribuente di controllare la legittimità della procedura di riscossione promossa nei suoi

Per vedere questi contenuti è necessario essere registrati. Premere Login per accedere o per attivare un abbonamento gratuito di prova.

Related Articles

Risoluzione del contratto per gravi inadempimenti: giurisdizione del Giudice amministrativo

Nella Sentenza n. 621 del 1° giugno 2020 del Tar Salerno, i Giudici affermano che rientra nella giurisdizione del Giudice

Deposito dei conti giudiziali

Nel Parere n. 4 del 10 settembre 2020 della Corte dei conti, Sezioni Riunite in sede consultiva, il Ministero dell’Economia

Reintroduzione studio educazione alla cittadinanza: questi i Comuni in cui si può firmare la Proposta di legge di iniziativa popolare

Continua da Nord a Sud della Penisola la raccolta firme per l’introduzione della materia di educazione alla cittadinanza come materia