Commissione di gara di una Società “in house”: legittimo che il Presidente del Cda rivesta il ruolo di Presidente di Commissione

Commissione di gara di una Società “in house”: legittimo che il Presidente del Cda rivesta il ruolo di Presidente di Commissione

Nella Sentenza 1726 del 16 dicembre 2015 del Tar Lombardia, una Società “in house“ ha indetto una gara per l’affidamento del “Servizio di raccolta, trasporto e smaltimento dei rifiuti” e l’impresa classificatasi terza ha proposto ricorso contro gli atti della procedura, lamentando l’illegittima composizione della Commissione di gara, per essere stato nominato Segretario il soggetto che aveva provveduto a redigere il bando di gara, in violazione dell’art. 84, comma 4, del Dlgs. n. 163/06, e per avere il Presidente della Società “in house” nominato se stesso quale Presidente della Commissione di gara.

I Giudici

Per vedere questi contenuti è necessario essere registrati. Premere Login per accedere o per attivare un abbonamento gratuito di prova.

Related Articles

Società partecipate ed Aziende speciali: la copertura delle perdite da parte degli Enti Locali

Due recenti e coeve Delibere delle Sezioni regionali di controllo della Corte dei conti del Piemonte (Delibera n. 3 del

Arriva il “lavoro agile” anche nella Pubblica Amministrazione: le regole dello “smart working” sono diventate legge

“Smart work” o “lavoro agile” è divenuto uno slogan, qualcosa che tanti vorrebbero fare per lavorare e al tempo stesso

Revisori Enti Locali: approvate le “Linee-guida” per la Relazione sui bilanci di previsione 2018-2020

E’ stata pubblicata la Deliberazione n. 8/2018 della Corte dei conti, Sezione Autonomie, relativa all’Adunanza del 10 aprile 2018, avente