Compensi ad Avvocati interni agli Enti Locali andati in quiescenza

by Redazione | 20/06/2022 12:07

di Enrico Ciullo e Alessio Tavanti

Il testo del quesito:

Il Regolamento dell’Avvocatura comunale prevede che ‘i compensi professionali [agli Avvocati interni per cause vinte con spese compensate] per cui sia maturato il diritto spettano agli avvocati collocati a riposo a qualunque titolo per 2 anni successivi alla data di quiescenza’.

Tenendo conto del limite di finanza pubblica posto dall’art. 9 del Dl. n. 90/2014, convertito con Legge n. 114/2014, (limite annuale ragguagliato ai compensi 2013), si ritiene che il termine biennale non possa essere lo strumento per liquidare compensi maturati applicando tre volte il limite, ovverosia per l’anno

Per vedere questi contenuti è necessario essere registrati. Premere Login[1] per accedere o per attivare un abbonamento gratuito di prova.
Endnotes:
  1. Login: https://www.entilocali-online.it/wp-login.php?redirect_to=https://www.entilocali-online.it/compensi-ad-avvocati-interni-agli-enti-locali-andati-in-quiescenza/

Source URL: https://www.entilocali-online.it/compensi-ad-avvocati-interni-agli-enti-locali-andati-in-quiescenza/