Nuovo Comune istituito per scorporo: limiti alle assunzioni

Nuovo Comune istituito per scorporo: limiti alle assunzioni

Nella Delibera n. 75 del 26 giugno 2018 della Corte dei conti Piemonte, un Sindaco di un Comune di nuova istituzione, determinata dall’aggregazione di porzioni di territorio scorporato da Comuni preesistenti pone i seguenti quesiti:

– se sia possibile procedere all’assunzione di personale nell’ambito dei limiti previsti dall’art. 9, comma 36 del Dl. n. 78/10 per raggiungere una dotazione indispensabile ai fini dello svolgimento di funzioni istituzionali dell’Amministrazione comunale;

– se sia da ritenersi applicabile al Comune in questione, previo parere ministeriale, l’art. 1 comma 450 della Legge n. 190/14 norma specifica per Comuni di nuova istituzione nati a seguito

Per vedere questi contenuti è necessario essere registrati. Premere Login per accedere o per attivare un abbonamento gratuito di prova.

Related Articles

Blocco delle risorse per il trattamento accessorio: per la Corte opera anche per gli incaricati P.O. negli Enti privi di Dirigenti

La Sezione delle Autonomie della Corte dei conti, con la Delibera n. 26 del 21 ottobre 2014, si è espressa

Personale P.A.: la Corte Campania si esprime sul calcolo dei “resti” cumulabili

Nella Delibera n. 68 del 10 maggio 2017 della Corte dei conti Campania, un Sindaco ha chiesto un parere in

Modelli dichiarativi: apportate alcune modifiche ai Modelli “770/2016 Semplificato e Ordinario”

Con Provvedimento 4 maggio 2016, l’Agenzia delle Entrate ha apportato alcune modifiche ai Modelli “770/2016 Semplificato e Ordinario” e alle

Non ci sono commenti per questo articolo

Scrivi un commento
No Comments Yet! You can be first to comment this post!

Only registered users can comment.