Nuovo Comune istituito per scorporo: limiti alle assunzioni

Nuovo Comune istituito per scorporo: limiti alle assunzioni

Nella Delibera n. 75 del 26 giugno 2018 della Corte dei conti Piemonte, un Sindaco di un Comune di nuova istituzione, determinata dall’aggregazione di porzioni di territorio scorporato da Comuni preesistenti pone i seguenti quesiti:

– se sia possibile procedere all’assunzione di personale nell’ambito dei limiti previsti dall’art. 9, comma 36 del Dl. n. 78/10 per raggiungere una dotazione indispensabile ai fini dello svolgimento di funzioni istituzionali dell’Amministrazione comunale;

– se sia da ritenersi applicabile al Comune in questione, previo parere ministeriale, l’art. 1 comma 450 della Legge n. 190/14 norma specifica per Comuni di nuova istituzione nati a seguito

Per vedere questi contenuti è necessario essere registrati. Premere Login per accedere o per attivare un abbonamento gratuito di prova.

Related Articles

Incarichi a contratto ex art. 110, comma 1, del Tuel: serve la previsione statutaria

Nella Sentenza della Corte di Cassazione n. 849 del 20 gennaio 2015, un soggetto era stato assunto ai sensi dell’art.

Elezioni: i compensi dei componenti dell’adunanza dei Presidenti di Sezione devono essere assoggettati a ritenuta fiscale?

Il testo del quesito: “In occasione delle recenti Elezione amministrative nel nostro Comune è sorto un dubbio relativo al trattamento

Trasferimenti erariali: disposta l’erogazione del contributo per la partecipazione all’attività di accertamento fiscale

È stato pubblicato sul sito web istituzionale del Ministero dell’Interno – Dipartimento della Finanza locale, il Comunicato 12 settembre 2016

Non ci sono commenti per questo articolo

Scrivi un commento
No Comments Yet! You can be first to comment this post!

Only registered users can comment.