Comune scorporato da Unione: costituzione “Fondo risorse decentrate” e reinternalizzazione funzione di Polizia municipale  

Comune scorporato da Unione: costituzione “Fondo risorse decentrate” e reinternalizzazione funzione di Polizia municipale   

Nella Delibera n. 231 del 17 dicembre 2014 della Corte dei conti Emilia Romagna, un Comune chiede:

1) in caso di costituzione del “Fondo risorse decentrate” da parte di un Comune generato da fusione, come debba essere interpretato l’art. 1, comma 123, della Legge n. 56/14, avuto riguardo alla natura nelle risorse di parte stabile e variabile ed agli eventuali effetti dei trasferimenti di funzione;

2) in caso di cessazione del vincolo associativo tra un Comune e un Unione di Comuni (a seguito di fusione con altro Ente non facente parte dell’Organismo associativo) che comporta la reinternalizzazione delle

Per vedere questi contenuti è necessario essere registrati. Premere Login per accedere o per attivare un abbonamento gratuito di prova.


Related Articles

Responsabile “Servizio finanziario”: la carica non può essere assunta dal Sindaco, tranne che in specifiche eccezionali circostanze

Nella Delibera n. 272 del 24 dicembre 2021 della Corte dei conti Emilia-Romagna, la Sezione rileva che, alla luce del

“Servizi Demografici”: entro il 31 dicembre 2018 i Comuni devono inviare i dati all’Aire centrale per la predisposizione delle Liste elettorali

Entro il 31 dicembre 2018, i Comuni dovranno trasmettere all’Aire centrale i dati relativi ai cittadini italiani residenti all’estero iscritti

Contrassegno invalidi: a partire da quando potrà essere esposto solo il Modello europeo?

  Il testo del quesito: “A partire da quando sarà obbligatorio munirsi del Contrassegno unificato disabili europeo? In vista della