Comunicazione avvenuta aggiudicazione: non è necessario allegare i verbali di gara

Comunicazione avvenuta aggiudicazione:  non è necessario allegare i verbali di gara

Nella Sentenza n. 6251 del 20 settembre 2019 del Consiglio di Stato, i Giudici rilevano che, ai sensi dell’art. 120 del Cpa, ai fini della decorrenza del termine per impugnare gli atti di gara la stazione appaltante non è più obbligata, nella comunicazione d’ufficio dell’avvenuta aggiudicazione, ad esporre le ragioni di preferenza dell’offerta aggiudicata, ovvero, in alternativa, ad allegare i verbali della procedura.

La comunicazione è invece necessaria e non può essere surrogata da altre forme di pubblicità legali, quali la pubblicazione all’Albo pretorio del Comune ovvero sul profilo della committente e neppure la pubblicazione sulla Gazzetta Ufficiale dell’Unione europee.


Related Articles

Cani randagi: illegittimo il Regolamento comunale che contempli il divieto di nutrirli

  Nella Sentenza n. 1135 del 27 giugno 2015, del Tar Calabria, i Giudici statuiscono che, nell’esercizio della funzione di

Appalti sotto soglia: il punto di Palazzo Spada sul principio di rotazione

Nella Sentenza n. 4125 del 31 agosto 2017 del Consiglio di Stato, i Giudici si esprimono sul principio di rotazione

Incarichi legali: la Corte dei conti Emilia fa il punto sulle norme che ne regolano l’affidamento

Nella Delibera n. 4 del 16 gennaio 2018 della Corte dei conti Emilia Romagna, la Sezione si esprime sulla questione

Non ci sono commenti per questo articolo

Scrivi un commento
No Comments Yet! You can be first to comment this post!

Only registered users can comment.