Comunicazione dell’ammontare dello stock debiti commerciali residui al 31 dicembre 2018: indicazioni dall’Anci in caso di anomalie nei valori

by Redazione | 29/04/2019 13:31

Con il Comunicato 23 aprile 2019, l’Anci ha reso noto che continuano a pervenire dai Comuni numerosi segnali di allarme per il primo degli adempimenti introdotti dal comma 867 della “Legge di bilancio 2019” a garanzia del rispetto dei tempi di pagamento dei debiti commerciali.

Si tratta del nuovo obbligo di comunicazione alla “Pcc” dell’ammontare complessivo dello stock di debiti commerciali residui scaduti e non pagati al 31 dicembre 2018, da effettuarsi entro il 30 aprile 2019.
L’allarme nasce dalla constatazione, tramite le nuove funzionalità disponibili in “Pcc” dallo scorso 1° aprile, di ampi

Per vedere questi contenuti è necessario essere registrati. Premere Login[1] per accedere o per attivare un abbonamento gratuito di prova.
Endnotes:
  1. Login: https://www.entilocali-online.it/wp-login.php?redirect_to=https://www.entilocali-online.it/comunicazione-dellammontare-dello-stock-debiti-commerciali-residui-al-31-dicembre-2018-indicazioni-dallanci-caso-anomalie-nei-valori/

Source URL: https://www.entilocali-online.it/comunicazione-dellammontare-dello-stock-debiti-commerciali-residui-al-31-dicembre-2018-indicazioni-dallanci-caso-anomalie-nei-valori/