Concessione di servizi: riconducibilità dell’affidamento del “Servizio di gestione di distributori”

Concessione di servizi: riconducibilità dell’affidamento del “Servizio di gestione di distributori”

Nella Sentenza n. 2704 del 29 maggio 2015 del Consiglio di Stato, i Giudici statuiscono che l’affidamento del “Servizio di gestione di distributori automatici” è ricondotto dalla giurisprudenza unanime nell’ambito della concessione di servizi disciplinata dall’art. 30 del Dlgs. n. 163/06, pacificamente rientrante nella casistica di cui all’art. 119, comma 1, lett. a) del Cpa (controversie relative ai provvedimenti concernenti le procedure di affidamento di pubblici lavori, servizi e forniture). Infatti, secondo il consolidato insegnamento della giurisprudenza, il termine “affidamento di servizi” usato dal Legislatore deve senz’altro intendersi come riferito, sia agli appalti che alle concessioni

Per vedere questi contenuti è necessario essere registrati. Premere Login per accedere o per attivare un abbonamento gratuito di prova.

Related Articles

Legittimità della gara: alcune considerazioni dell’Anac

Nella Delibera n. 1177 del 19 dicembre 2018 dell’Anac,  viene chiesto un parere sulla legittimità delle modalità adottate da una

Spese derivanti da condanna provvisoriamente esecutiva

Nella Delibera n. 326 del 22 novembre 2017 della Corte dei conti Lombardia, un Sindaco chiede se, nel caso di

“Pnrr”: pubblicata la Guida RgS per il rispetto del Principio di “non arrecare danno significativo all’ambiente”

Il 30 dicembre 2021, sul proprio sito istituzionale, è stata pubblicata la Circolare n. 32 del 30 dicembre 2021 della