Concorsi pubblici: valutazioni relative alla regolarità della procedura

Concorsi pubblici: valutazioni relative alla regolarità della procedura

Nella Sentenza n. 2775 del 29 aprile 2019 del Consiglio di Stato, i Giudici, con riferimento al caso di specie, ribadiscono e affermano alcuni aspetti caratterizzanti i concorsi pubblici.

Relativamente alla composizione della Commissione esaminatrice, il requisito di “esperto nelle materie oggetto di concorso”, necessario per essere nominato componente della Commissione, non richiede il possesso di particolari titoli di studio, ma implica una valutazione discrezionale basata sulla considerazione della pregressa esperienza in relazione al contenuto delle prove previste.

Inoltre, riguardo al rispetto della parità di genere nella composizione della Commissione, per cui almeno un terzo dei posti è

Per vedere questi contenuti è necessario essere registrati. Premere Login per accedere o per attivare un abbonamento gratuito di prova.

Related Articles

Iva su prestazioni didattiche: obbligo di fatturazione qualora non si opti per la dispensa ex art. 36-bis edl Dpr. n. 633/1972

L’Agenzia delle Entrate, con la Risposta all’Istanza di Consulenza giuridica n. 7 del 18 maggio 2021, ha fornito chiarimenti in

“Spending review”: fissati gli importi che saranno trattenuti ai Comuni per il triennio 2016-2018

Il contributo alla finanza pubblica, pari a 563,4 milioni di Euro e atteso dai Comuni per ognuno degli anni 2016,

L’applicabilità dell’Iva sulla “Tia2”

Nella Sentenza n. 28676 del 9 novembre 2018 della corte di Cassazione, i Giudici di legittimità chiariscono che la disciplina

No comments

Write a comment
No Comments Yet! You can be first to comment this post!

Only registered users can comment.